ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Amianto

La mappatura 2007

Il Piano Regionale Amianto della Lombardia (PRAL), previsto dalla Legge Regionale N° 17 del 29 Settembre 2003 e approvato con D.G.R. VIII/1526 del 22 Dicembre 2005, stabiliva che ARPA Lombardia avrebbe realizzato la mappatura delle coperture in cemento-amianto presenti nella regione, con la finalità di determinare l'estensione complessiva del problema. Per conseguire per tale obiettivo, in accordo con Regione Lombardia, è stata adottata una tecnica campionaria, identificando innanzitutto le aree regionali più rappresentative, in base al livello di antropizzazione e la presenza diffusa di insediamenti industriali antecedenti al 1994.

Su tali aree stata condotta una campagna di rilevamento aereo con scanner iperspettrale. Considerata la tecnica adottata, è stato possibile anche identificare puntualmente ognuna delle coperture in cemento-amianto presenti dell'area campionata.

Le aree scelte furono le seguenti:

Tabella 1. Aree selezionate per il rilevamento aereo nel 2007.

Area

Superficie(Km2)

- 1 -
Bacino dell'Olona con chiusura a nord di Milano

653

- 2 -
Corridoio autostradale A4 nella tratta Milano-Bergamo-Brescia (esclusa la città di Milano perché già mappata dal Comune di Milano nel 2000)

1202

- 3 -
Valcamonica

144

- 4 -
Val Trompia

63

Totale

2062

Le aree selezionate si estendono nelle province di Varese, Como, Milano, Monza-Brianza, Bergamo e Brescia e coinvolgono, 321 Comuni, alcuni dei quali mappati parzialmente.

Le riprese aeree furono eseguite nell'estate 2007.

Nel 2008 ARPA Lombardia fornì alla Regione i risultati del lavoro che consistevano in:

  1. una mappatura dettagliata, compatibile con la Carta Tecnica Regionale in scala 1:10.000, delle coperture in cemento-amianto presenti nelle quattro aree investigate ed una stima accurata, per ciascuno dei 321 Comuni interessati, delle superfici e dei volumi delle coperture in cemento-amianto;
  2. stime, ottenute per estrapolazione, dei volumi delle coperture in cemento-amianto presenti in tutte le provincie lombarde. Il criterio di estrapolazione si è basato sull’alta correlazione statistica riscontrata nei Comuni mappati fra la superficie delle coperture in cemento-amianto e la superficie urbanizzata; quest’ultima è stata quindi usata come variabile proxy per stimare la superficie delle coperture a livello provinciale e regionale. Per la conversione da superficie a volume è stato utilizzato il coefficiente di conversione definito nel PRAL, pari a 30 m2/m3. Le stime sono descritte nella seguente tabella:
  3. Tabella 2. Stima dei volumi delle coperture in cemento-amianto presenti nel 2007 nelle province lombarde.

    Province

    Stima Volume 2007
    (m3)

    BG

    320 010

    BS

    446 473

    CO

    160 964

    CR

    174 014

    LC

    97 909

    LO

    90 765

    MI+MB

    784 808

    MN

    226 980

    PV

    205 664

    SO

    46 112

    VA

    278 774

    Regione

    2 832 473

Secondo queste ultime stime, il volume complessivo del cemento-amianto presente in Lombardia nel 2007 ammontava ad oltre 2,8 milioni di metri cubi.

Aiutaci a migliorare questa pagina
 

Le informazioni fornite sono chiare ed esaustive?

 
 
twitter youtube