ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Aria

DI COSA SI TRATTA?

La valutazione della qualità dell'aria in Lombardia

La qualità dell’aria è un fattore molto importante per il benessere dei cittadini e la protezione dell’ambiente. Nel nostro territorio la presenza di Alpi e Appennini determina condizioni meteorologiche che ostacolano la dispersione degli inquinanti e ne favoriscono l’accumulo al suolo, rendendo più difficile raggiungere gli obiettivi che la normativa italiana ed europea, così come le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, richiedono.

Per questo è particolarmente importante tenere sempre sotto controllo i livelli di inquinamento atmosferico, individuando tempestivamente eventuali situazioni di accumulo e seguendone l’evoluzione negli anni, per valutare l’efficacia delle azioni di risanamento intraprese.

​​​​​​​​SAI COSA FA ARPA?

Valutiamo la qualità dell’aria, ne prevediamo l’evoluzione e stimiamo gli effetti delle contromisure

 

In ARPA Lombardia la qualità dell’aria è tenuta costantemente sotto controllo da 85 stazioni fisse del programma di valutazione regionale, che monitorano le concentrazioni dei principali inquinanti 24 ore su 24. I dati rilevati permettono poi ad ARPA di stimare mediante modelli matematici i livelli di inquinamento atmosferico presenti in ognuno del Comuni della Lombardia e di prevederne i livelli i giorni successivi.

Con 8 laboratori mobili, ARPA approfondisce poi le situazioni e le specificità locali, anche in seguito alla segnalazione delle Amministrazioni comunali.
Arpa aggiorna e sviluppa INAMAR, l’inventario delle emissioni, che permette di conoscere in ciascun Comune lombardo le sorgenti dei principali inquinanti atmosferici, distinti per combustione ed attività.

Sulla base dei dati dell’intervento e con l’aiuto dei modelli matematici ARPA supporta infine Regione Lombardia nelle attività di pianificazione e programmazione degli interventi.

Informazioni, segnalazioni, emergenze: a chi rivolgersi ?

Centro Regionale di Monitoraggio della Qualità dell’Aria

Nell’ottica di migliorare l’attività di informazione ARPA Lombardia ha istituito il Centro Regionale di Monitoraggio della Qualità (CRMQA) (decreto n. 659 del 24 ottobre 2012) che ha permesso di gestire direttamente la Rete di Rilevamento e, pertanto, il monitoraggio dei livelli di inquinamento atmosferico. Inoltre, l’approfondimento di specifiche tematiche di rilievo (ad esempio impatto sulla qualità dell’aria di un aeroporto, di un’acciaieria, etc.) viene effettuato servendosi dell’Ufficio Progetti del CRMQA. ARPA Lombardia garantisce, inoltre, la stima dei livelli di inquinamento presenti su tutto il territorio regionale, l’aggiornamento dell’inventario delle emissioni in atmosfera e lo studio degli scenari necessari allo sviluppo dei piani e programmi di intervento. Inoltre l’Agenzia è responsabile dell’attuazione di procedure di assicurazione di qualità, che garantiscono la qualità dei dati misurati.

Informazione ai cittadini

L’informazione ai cittadini è strategica per ARPA Lombardia. Essa predispone, attraverso il sito web, una serie di reporting dei dati e della valutazione degli indicatori – derivanti sia dall’analisi delle misure che dalle elaborazioni modellistiche – come richiesto dalla normativa alle autorità nazionali. L’Agenzia collabora allo sviluppo delle normative e procedure partecipando alle attività dei gruppi di lavoro e dei tavoli tecnici regionali e nazionali; essa supporta, Regione Lombardia e gli altri Enti per lo studio e l’approfondimento di tematiche specifiche che via via vengono poste dalla Regione stessa (nell’ambito dell’individuazione di misure di risanamento) o dagli Enti Locali per lo studio di situazioni con pressioni ambientali rilevanti.

Attività in dettaglio

ARPA Lombardia effettua la valutazione della qualità dell’aria in maniera sistematica sull’intero territorio regionale secondo la Direttiva 2008/50/CE, recepita dal D. Lgs. 155/2010. La raccolta di dati di qualità dell’aria e dell’inventario delle emissioni costituisce un’informazione di base, a disposizione di tutti, per le attività della pubblica amministrazione, per il settore privato e la ricerca scientifica. ARPA, in particolare, svolge le seguenti azioni in tema qualità dell’aria:

  • Progettazione, realizzazione e gestione della rete di monitoraggio della qualità dell’aria
  • Gestione delle attività tecnico analitica connessa alle attività di monitoraggio
  • Analisi dell’impatto di sorgenti specifiche o di altre specificità locali
  • Applicazione dei modelli matematici di dispersione degli inquinanti in atmosfera per valutazioni near real time e di previsione
  • Studi di scenario sugli effetti delle azioni
  • Sviluppo ed aggiornamento dell’inventario delle Emissioni INEMAR
  • Raccolta elaborazione e diffusione dei dati
  • Comunicazione al pubblico
  • Supporto tecnico-scientifico a Regione Lombardia per le attività di pianificazione e programmazione;
  • Partecipazione a tavoli tecnico-scientifici su tematiche di settore istituiti dalla Commissione Europea, dal Ministero dell’Ambiente, dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), dalla Regione Lombardia e dagli Enti Locali;


 
Ricerca Stazioni
La qualità dell'aria nel tuo Comune
 

Notizie Aria / Qualità dell'Aria

Aiutaci a migliorare questa pagina
 

Le informazioni fornite sono chiare ed esaustive?

 
 
twitter youtube