ARPA Lombardia

Home / Scopri ARPA Lombardia / Settori / Attività produttive e Controlli

Attività produttive e Controlli

Il Settore Attività Produttive e Controlli è uno dei Settori tematico-funzionali di ARPA Lombardia.
Così come previsto dall’art.13 del Regolamento Organizzativo, competono al Settore le funzioni di programmazione, indirizzo e supporto delle attività svolte a livello territoriale, alcune attività erogative dirette nonché il supporto tecnico a Regione Lombardia e ai livelli sovraregionali per gli ambiti del controllo sugli elementi di pressione antropica e ambientale e il contributo alle autorità competenti per il rilascio delle autorizzazioni ambientali in campo produttivo.

Il Settore è articolato in cinque diverse Unità Organizzative.

  • U.O. Attività Produttive

    La U.O. Attività Produttive svolge le azioni di coordinamento, indirizzo e programmazione, anche mediante la predisposizione di linee guida, procedure e istruzioni operative, relativamente alle attività di controllo e valutazione volte dalle articolazioni dipartimentali sui temi di:

    - Autorizzazione Integrata Ambientale, Autorizzazione Unica Ambientale e autorizzazioni settoriali
    - Scarichi di acque reflue urbane ed industriali
    - Aziende a Rischio di Incidente Rilevante
    - Verifiche EMAS
    - Gestione degli esposti ambientali

    Effettua direttamente attività di controllo presso:

    - le installazioni autorizzate con AIA Nazionale - a supporto di ISPRA,
    - le aziende aRIR,
    - alcune installazione autorizzate con AIA regionale (termovalorizzatori di rifiuti).

    Garantisce, inoltre, la rappresentanza di ARPA al Comitato tecnico Regionale di cui all’art.10 del D.Lgs.105/2015 e gestisce l’Osservatorio Regionale Rifiuti e i relativi applicativi.

    Fa capo a questa Unità Organizzativa il Centro Regionale Sistemi di Monitoraggio delle Emissioni in Atmosfera (CRSMEA), a cui è affidata la gestione della Rete SME di ARPA Lombardia.

  • U.O. Agenti Fisici e Radioprotezione

    La U.O. Agenti Fisici e Radioprotezione ha il compito principale di fornire indicazioni operative per lo svolgimento omogeneo sul territorio regionale delle attività svolte dai Dipartimenti in materia di Rumore, Vibrazioni, Campi Elettromagnetici e Radioprotezione, anche mediante la predisposizione di linee guida, procedure e istruzioni operative. In particolare, per ciascuna tematica, vengono coordinate le seguenti attività:

    Rumore: pareri sulle valutazioni di impatto acustico per nuovi insediamenti o modifiche di insediamenti esistenti e misure di controllo su richiesta dei Comuni

    Vibrazioni: valutazioni relative alle vibrazioni generate in ambiente abitativo da attività produttive con impatto sulla popolazione

    Campi Elettromagnetici: pareri per nuove installazioni di impianti di telecomunicazione e linee ad alta tensione e misure di controllo - Gestisce il Catasto regionale degli impianti di telecomunicazione (Castel)

    Fa capo a questa Unità Organizzativa il Centro Regionale di Radioprotezione (CRR) , che ha il compito di coordinare le azioni sulla materia delle Radiazioni Ionizzanti, oltre che gestire direttamente tutte le attività connesse con le reti regionali di monitoraggio e controllo della radioattività.

  • U.O. Bonifiche e Attività Estrattive

    La U.O. Bonifiche e attività estrattive: programmazione e regolamentazione è incaricata del coordinamento delle attività di ARPA in materia di bonifiche di siti contaminati, terre e rocce da scavo e attività estrattive, anche mediante la predisposizione di linee guida, procedure e istruzioni operative.
    Svolge, inoltre, attività di supporto tecnico a favore di Regione Lombardia e degli Enti e istituzioni sovraregionali. È affidata alla Unità Organizzativa la gestione della banca dati regionale dei siti contaminati (AGISCO), strumento unico a livello regionale per la gestione dei procedimenti tecnico-amministrativi, utilizzato da Regione Lombardia per l'anagrafe regionale dei siti contaminati prevista dall'art.251 del D.Lgs.152/2006.

  • U.O. Bonifiche di S.I.S. e Analisi di rischio

    Alla U.O. Bonifiche di Siti di Interesse Significativo e Analisi di Rischio è affidata la responsabilità dei procedimenti di bonifica dei siti contaminati di interesse significativo, sulla base di valutazioni di carattere tecnico/procedurale effettuate da parte della Direzione Generale.
    Attualmente sono affidate alla Unità Organizzativa tutte le attività di controllo e di valutazione relative al Sito di Interesse Nazionale (SIN) di Sesto S. Giovanni, presso il quale sono in corso importanti interventi di riqualificazione e bonifica.
    La Unità Organizzativa promuove la diffusione e la formazione in materia di analisi di rischio a favore delle articolazioni agenziali, anche mediante la predisposizione di linee guida, procedure e istruzioni operative e fornisce il proprio supporto specialistico ai Dipartimenti, a Regioni Lombardia e agli Enti competenti per la valutazione dei progetti di bonifica e delle analisi di rischio dei siti contaminati.

  • U.O. Discariche

    Alla U.O. Discariche è assegnata la responsabilità dei procedimenti ex D.Lgs. 36/03, al fine dell'esecuzione dei controlli e dei collaudi nelle fasi di vita di una discarica: costruzione, avvio di gestione, apertura/chiusura lotti, fine esercizio e post-gestione.
    La U.O. è incaricata, inoltre, di garantire il supporto topografico ai Dipartimenti territoriali nell'ambito dei controlli ordinari e straordinari sulle discariche.

twitter youtube