ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / ECONOMIA CIRCOLARE, IN LOMBARDIA RECU...
Home Notizie / ECONOMIA CIRCOLARE, IN LOMBARDIA RECU...

ECONOMIA CIRCOLARE, IN LOMBARDIA RECUPERATO IL 99 PER CENTO DELLA PLASTICA

"Il 99 per cento della plastica prodotta in Lombardia viene recuperata mentre solo l'1 per cento è destinato a smaltimento". Lo ha detto il presidente di Arpa Lombardia, Stefano Cecchin, intervenendo alla tavola rotonda "La sfida della plastica: la battaglia ambientale", nell'ambito della seconda giornata "Futuro Direzione nord". La due giorni, svoltasi allo spazio Edit di Milano, ha riunito attorno ad appositi tavoli tematici: rappresentanti istituzionali e imprenditoriali, industriali e culturali che si sono confrontati su temi trasversali legati all'ambiente, all'economia, alla salute e al futuro. 

Il presidente di Arpa Lombardia, Stefano Cecchin, ha partecipato al dibattito confrontandosi, tra gli altri, con l'assessore all'Ambiente e Clima di Regione Lombardia, Giancarlo Longhi (presidente onorario Coripet) e Maurizio Sberna (Head of Communications and Government Relations di Basf).

"In Lombardia, secondo gli ultimi dati disponibili – ha ricordato Cecchin – produciamo quasi 200.000 tonnellate di plastica derivanti dalla raccolta differenziata comunale e circa 1 milione di tonnellate di plastica, provenienti dai rifiuti speciali, che attraverso un sistema di riciclo, vengono quasi totalmente recuperate".

Stefano Cecchin ha ricordato il ruolo di Arpa Lombardia che collabora con le Istituzioni per garantire che la gestione dei rifiuti venga effettuata nel rispetto delle norme ambientali, al fine di un futuro più sostenibile. Oltre a questo, l'Agenzia raccoglie ed elabora tutti i dati sui rifiuti tramite una banca dati dedicata (O.R.SO), attraverso la quale l'Osservatorio Regionale Rifiuti effettua il monitoraggio continuo dei flussi dei rifiuti e supporta l'Autorità Regionale nella pianificazione di attività e progetti al fine di raggiungere una crescente ed efficace sostenibilità ambientale.

"In particolare – ha spiegato il presidente dell'Agenzia - gestiamo la sezione regionale del catasto rifiuti e l'Osservatorio Regionale Rifiuti. Arpa Lombardia, inoltre, provvede a effettuare attività di raccolta ed elaborazione di tutti i dati previsti dalle normative vigenti".

Una delle eccellenze della Lombardia è costituita da O.R.SO., Osservatorio Rifiuti Sovraregionale, un applicativo che raccoglie i dati di produzione e gestione dei rifiuti urbani dei comuni lombardi e degli impianti di trattamento rifiuti presenti nella nostra regione. Uno strumento importante sviluppato nel 2004 d'intesa tra Arpa Lombardia e Arpa Veneto e che, negli ultimi anni, è stato implementato e utilizzato in quasi tutte le Regioni d'Italia.

"Attualmente – ha ricordato Cecchin – stiamo usando la versione 3.0, utilizzata da 16 regioni italiane come strumento di lavoro specifico. Grazie a questa applicazione web, mettiamo a disposizione dati e flussi, non solo quantitativi, rivolti all'analisi della gestione dei rifiuti a 360°. Uno strumento innovativo, che ha fatto scuola, in grado di rendere efficaci ed efficienti le informazioni elaborate e di ottimizzazione delle risorse nella pubblica amministrazione. Una banca dati anagrafica con procedure condivise e analisi dei flussi che mette in comunicazione: comuni, Bacini (ATO, Consorzi, Unioni), province, Arpa, regione, fino eventualmente a ISPRA, Ministero Ambiente e altri soggetti istituzionali nazionali".

I dati elaborati sono pubblicati sul sito di Arpa Lombardia al seguente link:

http://www.arpalombardia.it/Pages/Arpa-per-le-imprese/Rifiuti/ORSO.aspx?firstlevel=Rifiuti

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube