ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / Incendio alla Eredi Berté di Mortara,...

Incendio alla Eredi Berté di Mortara, nella notte installato un secondo campionatore per microinquinanti

​L'incendio divampato ieri mattina a Mortara, nella ditta Eredi Bertè, è ancora attivo e nella notte le fiamme hanno impegnato numerose squadre di Vigili del fuoco. Sul luogo, sono stati operativi anche i tecnici di Arpa Lombardia fino alle primissime ore del mattino di oggi, 7 settembre.

I VVF hanno continuato a smembrare l'ingente mole di rifiuti eterogenei con benne e pale meccaniche. Ogni bennata, abbondantemente raffreddata e spenta con getto di acqua, veniva successivamente spostata in un'area sicura del deposito. Queste operazioni hanno prodotto molto fumo che si disperdeva senza salire in quota e formare un vero pennacchio.

Per questo motivo, il Gruppo specialistico qualità dell'aria dell'Agenzia ha posizionato un altro campionatore ad alto volume per la misura di microinquinanti e diossine, come richiesto anche dalla Procura di Pavia, che dal pomeriggio di ieri ha posto l'area sotto sequestro. In accordo con il Sindaco di Mortara e con tutte le altre autorità sanitarie presenti sul posto, il campionatore è stato installato poco prima di mezzanotte nel cortile dell'asilo in direzione N-N-E in via De Cantiano.

 I campioni dello strumento di misura ad alto volume installato ieri, che rimane attivo in via Bossi Gregotti sempre a Mortara, verranno prelevati in mattinata e inviati al laboratorio Arpa per le successive analisi, i cui risultati saranno disponibili entro 72 ore dalla consegna: tempo minimo necessario.

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube