ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home / Dati e Indicatori / Tipologia di attività che ha causato contaminazione
Home / Dati e Indicatori / Tipologia di attività che ha causato contaminazione

Tipologia di attività che ha causato contaminazione

TEMA AMBIENTALE

Suolo

 

Siti contaminati

AGGIORNAMENTO

2017

DEFINIZIONE

l’indicatore evidenzia le tipologie di attività lavorative (classificazione ISTAT) associate allo stato di contaminazione rilevato nei siti in cui tali attività insistevano.

UNITA' DI MISURA

% (percentuale)

DEFINIZIONE DPSIR

STATO

FONTE

ARPA Lombardia

SCOPO INDICATORE E SUA RILEVANZA

l’indicatore permette di evidenziare le classi di attività più frequentemente associate a fenomeni di contaminazione delle matrici suolo e acque sotterranee.

ANALISI DEL DATO

La tipologia di attività che ha maggiormente causato contaminazione deriva nella gran parte di casi dalla presenza sul territorio della Lombardia di aree industriali dismesse; in misura minore la contaminazione deriva da aree industriali in attività e da impianti di stoccaggio o adduzione carburanti.
Aggiornamento al 2° trimestre 2017

Attività (secondo la classificazione ISTAT) che hanno originato uno stato di contaminazione di una o di entrambe le matrici ambientali dei siti contaminati - sono evidenziate le prime 14 attività - 2° trimestre 2017

Fonte: ARPA Lombardia
Copertura: Regione

Potrebbe anche interessarti

 

​​​​​​​​​​

Aiutaci a migliorare questa pagina
 

Le informazioni fornite sono chiare ed esaustive?

 
 
twitter youtube