ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home / Temi Ambientali / Monitoraggio geologico / Le aree monitorate / Rete di monitoraggio di MASONI IN VAL TORREGGIO
Home / Temi Ambientali / Monitoraggio geologico / Le aree monitorate / Rete di monitoraggio di MASONI IN VAL TORREGGIO

Monitoraggio geologico

Rete di monitoraggio di MASONI IN VAL TORREGGIO

loader

in Comune di Torre di S. Maria (SO)



Monitorata dal CMG

dal 1988 rete geotecnica automatica e manuale - dal 2001 rete GPS
dal 1988 al 1993 rete microsismica - dal 1988 al 2008 rete topografica

Modalità di acquisizione dei dati in tempo reale

strumentazione geotecnica ogni 30’ - strumentazione idrometeorologica ogni 10’

Numero e sistemi di trasmissione

2 modem GPRS / 2 modem satellitari in backup

Strumentazione installata

rilevamento automatico: 5 estensimetri a filo, 3 sonde inclinometriche biassiali, 1 nivometro, 1 pluviometro, 1 termometro aria
rilevamento manuale: 12 basi distometriche, 4 tubi piezometrici, 1 tubo inclinometrico, 4 caposaldi GPS


Campagne annuali di misura manuale

4 distometriche, 4 piezometriche, 2 inclinometriche, 2 GPS


Dati acquisiti ogni anno

245.280

Descrizione del dissesto

Il dissesto di Masoni si individua in sinistra idrografica del torrente Torreggio, di fronte alla frana nota come Torreggio “A”, tra le località Ciappanico e Alpe Son. Si tratta di un accumulo di una grande paleofrana staccatasi dalla cima della Rocca Castellaccio. Nel 1987, a causa dell’erosione al piede da parte del torrente Torreggio, in tale accumulo si innescò un lento, continuo movimento verso valle, interessando un volume di materiale di circa 2,6 milioni di metri cubi. Gli ultimi movimenti significativi si sono registrati nel 1993 e nel periodo 2000-2002.
Negli ultimi anni la rete distometrica/estensimetrica ha indicato spostamenti medi tra 8 e 65 mm/anno, in buon accordo con quanto misurato dalle misure GPS manuali (spostamenti medi compresi tra 3 e 7 cm/anno).
Nell’ambito del progetto di “Riassetto idrogeologico e mitigazione dei rischi presenti in Val Torreggio, Comune di Torre S. Maria”, approvato da Regione Lombardia, in questo settore, dal 2014 al 2017, sono stati realizzati significativi interventi di sistemazione, con la realizzazione di drenaggi profondi, la regimazione delle acque superficiali, la rimozione della vecchia tubazione di by-pass e la sagomatura delle difese esistenti per evitare le possibili fuoriuscite d’alveo nel settore con minor grado di difesa.



LINK UTILI

 

REGIONE LOMBARDIA PROTEZIONE CIVILE
www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/protezione-civile/

DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE
http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/home.wp

REGIONE LOMBARDIA - GEOPORTALE DELLA LOMBARDIA
www.geoportale.regione.lombardia.it/

IFFI - INVENTARIO DEI FENOMENI FRANOSI IN ITALIA — ITALIANO - ISPRA
www.isprambiente.gov.it/it/progetti/suolo-e-territorio-1/iffi-inventario-dei-fenomeni-franosi-in-italia

ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE
www.isprambiente.gov.it/it

ISTITUTO DI RICERCA PER LA PROTEZIONE IDROGEOLOGICA (IRPI) – CNR
www.irpi.cnr.it/chi-siamo/

SOCIETÀ GEOLOGICA ITALIANA
www.socgeol.it/

UNITED STATES GEOLOGICAL SURVEY – SERVIZIO GEOLOGICO DEGLI STATI UNITI D’AMERICA
landslides.usgs.gov/monitoring/

CALIFORNIA GEOLOGICAL SURVEY - SERVIZIO GEOLOGICO DELLA CALIFORNIA
www.conservation.ca.gov/CGS/

GEOLOGICAL SURVEY OF NORWAY - SERVIZIO GEOLOGICO NORVEGESE
www.ngu.no/en

GEOLOGISCHE BUNDESANSTALT – SERVIZIO GEOLOGICO AUSTRIACO
www.geologie.ac.at/en/about-us/missions/geology-for-austria/geological-survey-of-austria/

INSTITUTO GEOLÓGICO Y MINERO DE ESPAÑA – SERVIZIO GEOLOGICO SPAGNOLO
www.igme.es/default.asp

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE
link.springer.com/journal/10346

WORLDWIDE GEOLOGICAL SURVEYS - SERVZI GEOLOGICI IN TUTTO IL MONDO
geology.com/groups.htm


​​ ​​
Aiutaci a migliorare questa pagina
 

Le informazioni fornite sono chiare ed esaustive?

 
 
twitter youtube