ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / Qualità dell’aria: sul sito di Arpa l...

Qualità dell’aria: sul sito di Arpa le relazioni provinciali 2016

Sono disponibili all'indirizzo http://www.arpalombardia.it/sites/QAria/_layouts/15/QAria/Approfondimenti.aspx) le relazioni provinciali sullo stato della qualità dell'aria dell'anno 2016. I report presentano per ciascuna provincia un quadro aggiornato delle emissioni, la situazione meteorologica dell'anno e i risultati delle misurazioni delle stazioni fisse di monitoraggio confrontati con i valori di riferimento di legge. Inoltre, sono disponibili una valutazione dell'evoluzione dell'inquinamento nel tempo e approfondimenti specifici legati a indagini condotte a livello locale.

 

L'analisi dei dati raccolti nel 2016 conferma che i parametri più critici per l'inquinamento atmosferico in Lombardia restano l'ozono e il particolato fine. Per il PM10, sono stati diversi i superamenti del limite giornaliero, mentre è stato rispettato ovunque il valore limite del PM10 sulla media annua. Discorso diverso per l'ozono dove non sono stati purtroppo rispettati gli obiettivi fissati.

 

Il biossido d'azoto mostra un superamento del limite sulla media annua, soprattutto nelle stazioni da traffico, meno diffuso ma comunque meritevole di attenzione visto anche il suo coinvolgimento nella produzione di ozono e di PM10 in atmosfera. Il valore limite sulla media oraria per il biossido di azoto durante l'anno 2016 è invece stato superato solo localmente e comunque mai più a lungo delle 18 ore consentite per legge.

 

In tutta la regione, le concentrazioni di anidride solforosa, monossido di carbonio e benzene si sono largamente attestate al di sotto dei limiti (in particolare per la SO2). Non sono stati registrati superamenti per le concentrazioni dei metalli, mentre il benzo(a)pirene ha superato gli obiettivi di legge, in particolare nelle aree dove è più diffuso l'uso della legna.

 

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube