ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

RAPPORTO STATO AMBIENTE

RADIAZIONI NON IONIZZANTI

Periodo di riferimento: 2016

 

ARPA Lombardia si occupa della vigilanza e controllo dei limiti e dei valori di attenzione per la protezione della popolazione dall’esposizione ai campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici prodotti da sorgenti ad alta frequenza (antenne di telecomunicazione e radiotelevisione) e a bassa frequenza (elettrodotti e cabine di trasformazione).

Per quanto riguarda le alte frequenze, rilevanti sono state le recenti modifiche della normativa, sia per quanto riguarda aspetti procedurali che tecnici. A fronte di un leggero incremento del numero di impianti SRB nel 2016 rispetto all’anno precedente, la densità di potenza sul territorio è mediamente rimasta uguale, a parte un aumento a Milano.

Sono aumentati i siti in prossimità dei quali i valori di campo elettromagnetico stimati attraverso simulazioni, si avvicinano al valore di attenzione. Il numero di pareri espressi da ARPA per le SRB non è aumentato, a causa delle semplificazioni amministrative introdotte dalla recente normativa per alcune tipologie di impianti.

Aiutaci a migliorare questa pagina
 

Le informazioni fornite sono chiare ed esaustive?

 
 
twitter youtube