ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Valutazioni ambientali e strumenti di sostenibilità

DI COSA SI TRATTA?

Le verifiche dell’impatto sull’ambiente progetti e opere prima ancora che vengano realizzati

L’importanza sempre maggiore del concetto di sostenibilità ha portato negli ultimi anni all’adozione, a livello nazionale e internazionale, di procedure per la valutazione preventiva degli impatti sull’ambiente e sulla salute pubblica di piani, progetti e opere. Il principio che guida queste normative è quello che ritiene che evitare o minimizzare gli impatti delle opere prima della realizzazione sia più efficace del tentare di ridurne successivamente gli effetti.

​​​​In questo ambito, un’attenzione particolare è rivolta verso le come strade ad alto scorrimento e linee ferroviarie

Valutazione Ambientale Strategica (VAS)

La VAS è un processo finalizzato a garantire l’integrazione di considerazioni ambientali in tutte le fasi di un piano/programma, al fine di valutarne i potenziali effetti significativi sull’ambiente e perseguire uno sviluppo sostenibile.

APPROFONDISCI

Valutazione di Impatto Ambientale (VIA)

La VIA è un processo tecnico-amministrativo che rappresenta lo strumento normativo tramite il quale l'Autorità Competente alla VIA (soggetto pubblico individuato dalla normativa) procede all’analisi di progetti di opere significativamente impattanti per l’ambiente, al fine di assicurare che le attività riguardanti la loro realizzazione e la successiva fase di esercizio si possano ritenere compatibili, sia in termini di sviluppo sostenibile che di salvaguardia dell’ambiente.

APPROFONDISCI

Grandi Opere

La “Legge Obiettivo” (Legge 443/2001) ha avviato il percorso normativo per la realizzazione di numerose opere che sono considerate di rilevanza strategica nel settore delle infrastrutture.

Rientrano tra le infrastrutture strategiche regionali (approvate in conformità a questa legge): le autostrade Bre.Be.Mi (Milano-Bergamo-Brescia), Pedemontana (che collega le Province di Bergamo, Lecco, Monza e Brianza, Como e Varese) e TEM (nuova tangenziale esterna milanese), le opere di adeguamento dell’A4 e di accessibilità della Valtellina, le linee ferroviarie ad Alta Velocità (TAV) lungo l’asse est-ovest (Torino-Verona) e nord-sud (Milano-Bologna).

APPROFONDISCI
Aiutaci a migliorare questa pagina
 

Le informazioni fornite sono chiare ed esaustive?

 
 
twitter youtube