ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / MALTA: CONFERENZA  2013  "Working tog...

MALTA: CONFERENZA  2013  "Working together to improve and innovate”

Malta, 3 ottobre 2013 – Oggi una delegazione di ARPA Lombardia è a Malta per partecipare ai lavori della Conferenza 2013 sulla attuazione e l'applicazione della legislazione ambientale dal titolo "Working together to improve and innovate”.
La conferenza, che è iniziata lo scorso 1° ottobre e terminerà domani, è stata programmata dalla Commissione europea, IMPEL e Malta, con il supporto di un comitato organizzativo composto da membri di IMPEL, il network internazionale delle autorità europee di regolamentazione, attuazione ed applicazione del diritto ambientale, creato nel 1992 dalla UE per affiancare le istituzioni comunitarie nell’individuazione dei criteri minimi per le ispezioni ambientali.

Il tema della conferenza, "Lavorare insieme per migliorare e innovare”, mette in evidenza l’importanza per le varie parti interessate di lavorare insieme per discutere l' attuazione e l'applicazione della legislazione ambientale al fine di migliorare e innovare.
La conferenza, infatti, costituisce un vero e proprio forum per i professionisti in campo ambientale in cui condividere informazioni e trasferire di conoscenze in modo informale, scambiarsi esperienze, discutere problemi e individuare le migliori pratiche.

Il programma delle quattro giornate è diviso in dodici sessioni tematiche. Oggi, gli esperti di ARPA Lombardia prenderanno parte ai lavori della decima sessione, dal titolo “Challenges in implementation; case studies in air quality and soil protection”, nel corso della quale operatori e politici provenienti da diversi Stati membri avranno modo di confrontarsi circa le esperienze effettuate e le politiche e legislazione attuate nei propri ambiti per la tutela della qualità dell'aria e del suolo, al fine di ricercare soluzioni per i diversi problemi che possono verificarsi.

Gli oltre 250 partecipanti alla conferenza rappresentano non solo i vari Stati membri dell'UE, del SEE (Spazio economico europeo), dell'EFTA (European Free Trade Agreement) e degli Stati Uniti, ma anche altre reti ambientali internazionali, come la Rete Internazionale per la conformità ambientale e l'applicazione (INECE), la Rete Attuazione programma ambientale regolamentazione (REPIN) e la Rete regionale ambientale per l' adesione (RENA).

Per maggiori informazioni:
PROGRAMMA CONFERENZA MALTA

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube