ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / PREVISIONI METEO E MONITORAGGIO IDROG...

PREVISIONI METEO E MONITORAGGIO IDROGEOLOGICO DI ARPA LOMBARDIA

Milano, 07 novembre 2011 - A fronte della situazione meteo che da alcuni giorni ha creato gravi disagi in Liguria e Piemonte, il Servizio Meteorologico Regionale (SMR) di ARPA Lombardia fa sapere che: nelle ultime 24 ore sulla regione si sono verificate precipitazioni da deboli a moderate, anche a carattere di rovescio, con picchi massimi compresi tra 30 e 50 mm/24h; le piogge hanno interessato prevalentemente le aree Prealpine, pianeggianti e Appenniniche.

Per quanto riguarda i fiumi lombardi, al momento non si registrano livelli significativi ad eccezione del Po, tenuto costantemente sotto osservazione e attualmente in crescita su tutto il territorio.

Sulle aree di frana, monitorate in tempo reale da ARPA, le precipitazioni registrate sono state di gran lunga inferiori a quelle del settore ligure/piemontese. Inoltre, la strumentazione geotecnica, pur mostrando modeste accelerazioni in alcuni punti, evidenzia in generale una situazione di assoluta ordinarietà.
L’evoluzione viene in ogni caso seguita con un la consueta attenzione.

Con riferimento all’elaborazione dei dati pluviometrici sulle diverse aree di frana, alle 11 odierne, le piogge cumulate sulle 24ore fanno registrare le seguenti precipitazioni massime:

stazione Monte Masuccio - 10mm - (Valore soglia moderata criticità per singola area di frana: 50 mm/24h);

stazione funivia Bernina - 13mm (Valore soglia moderata criticità per singola area di frana: 65 mm/24h);

stazione Gera Lario - 13mm (Valore soglia moderata criticità per singola area di frana: 80 mm/24h);

stazione Idro traversa - 29mm (Valore soglia moderata criticità per singola area di frana: 70 mm/24h);

stazione Carona - 14mm (Valore soglia moderata criticità per singola area di frana: 75 mm/24h).

Per le prossime 24 ore si prevedono sulla regione precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio; saranno di intensità moderata sulle Prealpi e da debole a localmente moderata su pianura occidentale ed Oltrepo Pavese, altrove precipitazioni deboli sparse.

In generale le piogge saranno più insistenti sui settori occidentali confinanti con il Piemonte, dove sono invece previste precipitazioni da moderate a forti fino al mattino di martedì. Non sono attualmente attesi superamenti delle soglie di allerta per pioggia (rischio idraulico e idrogeologico).

Dalla mattina di martedì 8 si assisterà ad una attenuazione delle piogge, ma fino alla mattina di mercoledì 9 sono ancora probabili precipitazioni sparse sulla regione, prevalentemente di debole intensità (5-20mm/24h sulle Prealpi e la pianura occidentale, inferiori a 5mm/24h altrove).

Dalla mattina di oggi e fino alla sera di martedì 8 si prevede vento moderato o a tratti forte sulle zone di pianura.

Per approfondimenti:
Servizio Meteorologico Regionale;
Servizio Idrografico;
Centro Monitoraggio Geologico.

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube