ARPA Lombardia

Home  /  Notizie  / “QUINDICI MINUTI PER TE”: E’ ONLINE I...

“QUINDICI MINUTI PER TE”: E’ ONLINE IL QUESTIONARIO CHE INDAGA IL GRADO DI BENESSERE DEI DIPENDENTI ARPA NELL’AMBIENTE DI LAVORO

Per adempiere all’azione 2 del Piano di Azioni Positive, “Analisi e monitoraggio del personale in ottica di genere”, il Comitato Pari Opportunità di ARPA Lombardia promuove un’indagine tramite un questionario da compilare online (http://arpanetlombardia/) . L’obiettivo è quello di conoscere, oltre ai dati oggettivi, le percezioni e le attese soggettive dei dipendenti dell’Agenzia rispetto alla propria vita lavorativa.

L’analisi statistica delle informazioni raccolte fornirà un quadro più puntuale della situazione e sarà utile ad una più mirata pianificazione di azioni future. Inoltre offrirà nuovi stimoli per rispondere alle esigenze dei dipendenti stessi, permetterà un efficace raffronto con il Coordinamento Nazionale dei C.P.O. delle Agenzie Regionali e consentirà di aderire al progetto di Regione Lombardia sulla Conciliazione ( http://www.conciliazione.regione.lombardia.it/home-page).

Quindici minuti è il tempo che occorre per rispondere alle sessanta domande che un gruppo di lavoro del C.P.O. ha approntato, prendendo spunto da analoghi questionari già utilizzati da oltre trecento Pubbliche Amministrazioni, quali ASL, Comuni, Ministeri e dalle ARPA di altre cinque regioni.

E’ importante che il questionario sia compilato, nell’arco dei venti giorni a disposizione (dall’8 al 28 marzo), da più dipendenti possibile, i quali possono utilizzare esclusivamente i computer della rete interna per accedere al sito ARPAnet in cui risiede l’applicativo con le domande. E’ consentito, qualora necessario, interrompere la fase di compilazione, riprendendo in un secondo momento dal punto in cui ci si è fermati.

Ogni dipendente ha diritto ad un codice di accesso personalizzato – unico e non cedibile - fornito in busta chiusa e anonima. Non sarà dunque riutilizzabile una volta conclusa la compilazione del questionario, ma in caso di invio errato è possibile fare richiesta di un nuovo codice.

I dati raccolti saranno trattati nel rispetto della privacy e le domande riguarderanno quattro diversi contesti: situazione personale e familiare (quadro A); spostamenti casa-lavoro (quadro B); vita lavorativa (quadro C); pari opportunità (quadro D).

A conclusione della raccolta e dell’elaborazione dei dati verrà fatta comunicazione dei risultati.

Buona compilazione!

Vai al questionario

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube