ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / PREVISIONI METEO PER IL FINE SETTIMAN...

PREVISIONI METEO PER IL FINE SETTIMANA  (11 e 12 maggio 2013)

Il transito di un sistema depressionario Atlantico determinerà un fine settimana caratterizzato da condizioni di tempo variabile ed in rapida evoluzione, con condizioni meteorologiche distinte fra i settori occidentali e quelli orientali. Ad ovest, condizioni di maggiore variabilità, ventoso ma per lo più asciutto. Ad est, tempo più perturbato con precipitazioni frequenti.
Queste, nel dettaglio, le previsioni del Servizio Meteorologico Regionale di ARPA Lombardia:

sabato 11 maggio:
Per la prima parte della giornata, nuvolosità irregolare con maggiore copertura sui settori orientali, in graduale diminuzione a partire da ovest. Dal pomeriggio, prevalenza di cielo poco nuvoloso ma con locali addensamenti di nubi cumuliformi sulle Prealpi ed in serata anche sulla fascia pedemontana.
Precipitazioni: nella prima parte della giornata, sui settori occidentali deboli occasionali e sui settori orientali temporali sparsi, fino alla mattinata anche localmente forti nel Mantovano e Bresciano. Dal pomeriggio, in prevalenza assenti con occasionali rovesci isolati sulle Prealpi Centrali ed Orientali, tendenti a spostarsi sulla Pianura in serata. Quota neve oltre i 2200 metri.
Temperature: minime in lieve calo, massime in lieve aumento. In pianura minime tra 11 e 14 °C, massime tra 19 e 23 °C.
Zero termico: circa a 2500 metri.
Venti: in pianura deboli meridionali, in rotazione da est nel tardo pomeriggio; in montagna deboli settentrionali con rinforzi su Retiche occidentali e Appennini nel pomeriggio.

domenica 12 aprile:
Nuvolosità irregolare e variabile: sui settori occidentali prevalenza di cielo poco sereno o poco nuvoloso, sui settori orientali nuvoloso.
Precipitazioni: per la prima parte della giornata, ovunque assenti salvo per occasionali ed isolati rovesci sulle Prealpi Bergamasche e Bresciane. In seguito: sui settori occidentali assenti; sui settori orientali rovesci o temporali sparsi di intensità moderata. Neve oltre i 2400 metri.
Temperature: minime stazionarie o in lieve calo, massime stazionarie o in lieve aumento. In pianura minime intorno a 11 °C, massime intorno a 22 °C.
Zero termico: attorno a 2200 metri.
Venti: in pianura da deboli a moderati occidentali, tendenti a rinforzare dal pomeriggio sulla parte occidentale. In montagna per la prima parte della giornata deboli occidentali tendenti a ruotare e a disporsi da nord dal pomeriggio con rinforzi sui settori occidentali.
Altri fenomeni: sui settori alpini e prealpini occidentali e sulla pianura adiacente, possibili locali effetti favonici nella seconda parte della giornata.

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube