ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / RIFIUTI URBANI E SPECIALI IN LOMBARDI...

RIFIUTI URBANI E SPECIALI IN LOMBARDIA

Milano, 10 dicembre - Da oggi, sul sito di ARPA Lombardia, sono disponibili i dati relativi alla produzione dei rifiuti urbani e speciali in Regione Lombardia, elaborati dall’Osservatorio regionale rifiuti.

Nello specifico, i dati sui rifiuti urbani, raccolti mediante l’applicativo web O.R.SO. (Osservatorio Rifiuti SOvraregionale), sono aggiornati al 2011, mentre quelli relativi ai rifiuti speciali, provenienti dalle elaborazioni dei MUD (Modello Unico Dichiarazione ambientale) e disponibili alle ARPA regionali solo dopo l’invio da parte delle Camere di Commercio, sono aggiornati al 2010.

Dal rapporto emerge che la produzione totale di rifiuti urbani nel 2011 è stata di 4.828.000 tonnellate (in calo del 2,7% rispetto all’anno precedente), che si affianca ad un aumento della percentuale di raccolta differenziata, la quale supera la soglia del 50% a livello regionale, con punte anche oltre il 60% in alcune province (Cremona, Varese, Monza e Brianza, Lecco).

Interessanti anche le percentuali di recupero complessivo di materia ed energia, che tengono conto ad esempio anche del recupero di materia derivante dalle terre da spazzamento, e del recupero energetico della frazione residuale dei rifiuti urbani (il c.d. “sacco nero”): nel 2011 la media regionale arriva quasi all’83%, cui corrisponde un invio diretto in discarica di solo il 2,5% del totale dei rifiuti prodotti.

La produzione di rifiuti speciali nel 2010 è stata pari a 12.614.000 tonnellate, delle quali 1.825.000 di rifiuti pericolosi (elaborazione dati sulla base dei criteri forniti da Ispra – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale).

L’analisi di dettaglio dei dati relativi alla gestione dei rifiuti (urbani e speciali) effettuata dagli impianti di trattamento in Lombardia, denota che nel corso degli anni sono aumentati progressivamente i quantitativi destinati a recupero, mentre sono diminuititi quelli destinati a smaltimento.

Quest’anno la consueta reportistica, riportante dati ed indicatori, è stata ulteriormente arricchita con dati e cartografie relative agli impianti di trattamento rifiuti, oltre a una relazione di commento.

Per maggiori informazioni: REPORT GESTIONE RIFIUTI LOMBARDIA - DATI 2011

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube