ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / ASSESSORE ROSSI:IL PERICOLO IN MONTAG...

ASSESSORE ROSSI:IL PERICOLO IN MONTAGNA PUÒ ESSERE CONTROLLATO

(Ln - Madesimo/So, 12 feb) "La sicurezza in montagna è importante e ho testato sul campo, grazie al Collegio delle guide alpine della Lombardia, come cercare di garantirsela anche in inverno". Così Antonio Rossi, assessore allo Sport e alle Politiche per i giovani di Regione Lombardia, al termine dell'educational del Collegio delle guide alpine della Lombardia, promosso in collaborazione con l'Assessorato regionale. Con l'assessore Rossi hanno tenuto a battesimo l'iniziativa i presidenti del Collegio guide alpine della Lombardia Luca Biagini e quello del Collegio maestri di sci Aldo Ghislandi.

L'INIZIATIVA - L'iniziativa, denominata “La montagna d'inverno - I pericoli della neve”, ha rappresentato un modo concreto di mostrare come la montagna può essere fruita in sicurezza anche nella stagione invernale.
Durante la mattinata, infatti, con il supporto delle guide, i partecipanti all'iniziativa, che ha coinvolto anche il Collegio maestri di sci, hanno sperimentato l'andare in sicurezza in montagna con diverse attività: free ride, scialpinismo e ciaspole.

SERVONO ATTENZIONE E PREPARAZIONE - "Il pericolo - ha detto l'assessore - c'è sempre, anche perché andare in montagna, in qualunque stagione, richiede attenzione, preparazione e la capacità di saper calcolare il rischio, cosa che oggi abbiamo ulteriormente verificato sul campo e attraverso il confronto con gli esperti".
"Grazie alle Guide - ha rimarcato l'assessore - abbiamo potuto vedere, sul campo, le diverse condizioni della montagna, conoscerla e imparare a valutarne i pericoli capendo che anche in inverno è un ambiente sicuro".

STRUMENTI PER SPORTIVI E TURISTI - Tra gli esperti, che hanno fornito strumenti per sportivi e turisti per “decifrare” la montagna, Alfredo Praolini del Centro Nivometeorologico di ARPA Lombardia, che ha spiegato la composizione, la lettura e l'importanza del Bollettino Neve e Valanghe. "La Lombardia - ha ricordato - è la Regione attualmente alla Presidenza di Aineva (Associazione interregionale neve e valanghe) con l'assessore alla Sicurezza Simona Bordonali".
"I Bollettini sul pericolo valanghe - ha spiegato - forniscono utili informazioni a chi vuole andare in montagna e farlo conoscendo rischi e pericoli, consultando le quotidiane comunicazioni di ARPA presenti sul sito internet e dell’Agenzia e distribuite anche tramite mailing list".
"I fattori che possono mettere a rischio le uscite in montagna - ha detto - vengono definiti in collaborazione con le guide alpine operanti nelle sette zone in cui è stato suddiviso il territorio lombardo".
(Ln)

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube