ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / Il rilancio di Malpensa

Il rilancio di Malpensa

A quattro anni dalla nascita il più importante hub della Lombardia non ha raggiunto il suo obbiettivo strategico, rimanendo un aeroporto moderno, ma incapace di proiettare la Regione verso scenari economici internazionali. È negativo il bilancio stilato dal presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, alla chiusura del convegno “Malpensa 2000 quattro anni dopo” promosso dalla Camera di Commercio di Milano. «E’ arrivato il momento – ha detto Formigoni – di compiere un’azione forte per permettere a Malpensa di diventare lo strumento per garantire l’accessibilità e la visibilità di Milano e della Lombardia per gli operatori economici internazionali, gli investitori e le multinazionali, dando loro la possibilità di venire a collocare il proprio lavoro e creare benessere sul nostro territorio. Malpensa, in altre parole, deve poter essere lo strumento per sostenere lo sviluppo e la competitività». Per favorire il “salto di qualità” sono state proposte una migliore ripartizione dei voli con Linate, il potenziamento delle infrastrutture e lo spostamento della sede operativa di Alitalia. Il governatore si è anche dichiarato disponibile, ottenuto il consenso di imprese, operatori economici e istituzioni, a riunire attorno allo stesso tavolo di lavoro il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e il presidente della Commissione Europea, Romano Prodi, «perché si assumano fino in fondo il compito di fare in modo che Malpensa, grande opera europea e non solo italiana, sia quello che deve essere».

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube