ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / OZONO: LIVELLI DI CONCENTRAZIONE

OZONO: LIVELLI DI CONCENTRAZIONE

Le elevate temperature, che in questi giorni stanno interessando la nostra regione, contribuiscono al verificarsi di un fenomeno frequente nella stagione estiva: l’innalzamento delle concentrazioni di ozono.

L’ozono è un inquinante secondario e fotochimico. Secondario perché si produce in atmosfera in seguito a reazioni tra l’ossigeno e il biossido di azoto con il contributo dei COV (composti organici volatili) e fotochimico perché si forma in seguito a reazioni che avvengono in presenza di un’intensa radiazione solare ed elevate temperature.
Questo spiega perché le concentrazioni massime nella troposfera, lo strato atmosferico che sta a contatto con la superficie terrestre, si verificano in primavera e in estate.
Esiste però anche l’ozono “buono”. Si tratta di quello che si trova a quote più elevate, nella stratosfera, e che protegge la Terra dai raggi ultravioletti (UV-b).

Per ostacolare il formarsi di elevate concentrazioni di ozono al suolo, gli esperti consigliano alcune azioni preventive quali la riduzione di suoi “precursori”, i COV e gli ossidi di azoto, prodotti dal traffico, dai processi di combustione e dall’attività industriale. Ognuno di noi può contribuire in questo senso riducendo, ad esempio, l’uso degli autoveicoli privati, soprattutto se diesel, verificandone periodicamente gli scarichi o, ancora, evitando l’accensione di fuochi e barbecue.

Per limitare, invece, l’impatto di questo inquinante sulla salute, specialmente nei soggetti sensibili come bambini e individui con malattie respiratorie croniche, è bene evitare di svolgere attività all’aperto nelle ore più calde e attenersi ad un regime alimentare ricco di antiossidanti.

Sul sito di ARPA Lombardia è possibile verificare l’andamento dell’ozono (O 3) grazie ai dati monitorati quotidianamente dalla Rete regionale di rilevamento della Qualità dell'Aria ed è, inoltre, disponibile un’utile Informativa sull'Ozono per ulteriori approfondimenti sul tema

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube