ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / L'ADDA,RISORSA DA TUTELARE E DA VALOR...

L'ADDA,RISORSA DA TUTELARE E DA VALORIZZARE: chiusa a Vaprio  la due-giorni organizzata dall'ARPA. Tanta partecipazione ed un proficuo confronto sullo sviluppo del bacino

Si è chiuso nel pomeriggio del 22 settembre il convegno "L'Adda, risorsa da tutelare e da valorizzare", organizzato dall'ARPA della Lombardia e dalla Regione Lombardia nella splendida Villa Castelbarco di Vaprio d'Adda (Milano). Tecnici, esperti, amministratori e politici si sono ritrovati intorno allo stesso tavolo in una due giorni di studio molto intensa e molto partecipata, che ha voluto guardare al sistema-fiume da molte angolazioni.
Sono state molte infatti le tematiche affrontate, dalla difesa del bacino idrografico all'uso delle acque, dalla situazione della qualità ambientale alla prevenzione delle crisi idrogeologiche, dal potenziamento sostenibile del sistema dei trasporti al rilancio del fiume come risorsa culturale e turistica.
"Consideriamo l'Adda - ha detto il Presidente dell'ARPA Carlo Maria Marino - una risorsa strategica per la Lombardia, ma soprattutto intendiamo guardare all'intero bacino come ad uno straordinario sistema di conoscenza del territorio, che permetta la costruzione di un progetto condiviso da chi il fiume lo vive in prima persona".
Nella tavola rotonda che ha chiuso i lavori è emersa una comune volontà di "fare squadra": il dialogo costante tra Regione ed enti locali, tra tecnici e politici sembra essere un mezzo decisivo ed imprescindibile per raggiungere dei risultati ottimali. Del resto la condivisione e l'armonizzazione degli interventi su tutto il bacino, il superamento delle frammentazioni decisionali sono degli obiettivi che ispirano anche il programma dei "Contratti di fiume" predisposti dalla Regione Lombardia, per ora siglato per il bacino dell'Olona. Paolo Alli, direttore generale dell'Assessorato ai Servizi di Pubblica Utilità del Pirellone ha sottolineato che "anche per l'Adda dovremo iniziare a pensare ad un percorso analogo". Da Vaprio d'Adda l'idea di "un tavolo allargato che cominci a seguire il progetto".

SCARICA gli interventi ed il comunicato stampa

Galleria Fotografica

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube