ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / L'ARPA STUDIA IL  FIUME MELLA

L'ARPA STUDIA IL  FIUME MELLA

Il fiume Mella e le sue criticità ambientali sono protagonisti di un convegno organizzato dal Settore Risorse Idriche dell’ARPA presso l’Aula Magna del Centro di Formazione Professionale “Zanardelli”, a Brescia.
Il convegno mira ad analizzare le problematiche legate allo stato di qualità del fiume derivanti da un inquinamento purtroppo diffuso e consistente, e quelle concernenti le acque di falda del bacino, traendone un’eventuale correlazione. “Si farà il punto della situazione naturale e dello sfruttamento antropico del territorio, focalizzando l’attenzione sullo stato degli scarichi, delle fognature, degli sversamenti industriali e del comparto agricolo”, afferma Antonio Dalmiglio, direttore del Settore Risorse Idriche dell’ARPA. “Le particolari caratteristiche di questo bacino - aggiunge ancora Dalmiglio – dividono il Mella in due tratti, uno settentrionale, in cui si riversano soprattutto scarichi industriali metallurgici e siderurgici, ed uno meridionale, in cui è forte anche la componente derivante da fitofarmaci”.
Lo studio del bacino del Mella si inquadra in un quadro strategico più ampio che Regione Lombardia e ARPA Lombardia stanno portando avanti su impulso del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale: il Progetto Aquanet. Questo Progetto ha lo scopo di studiare l’impatto antropico sulla risorsa idrica, con un’attenzione particolare alle possibili interazioni tra acque superficiali ed acque sotterranee. L’attività tecnico-scientifica avviata sul bacino del Mella rappresenta il progetto-pilota proprio di Aquanet.
Al convegno di Brescia saranno presenti Viviana Beccalossi, Vice Presidente della Regione Lombardia, Maurizio Bernardo, Assessore ai Servizi di Pubblica Utilità della Regione Lombardia, Alberto Cavalli, Presidente della Provincia di Brescia, Paolo Corsini, Sindaco di Brescia. A presiedere e coordinare i lavori sarà il Presidente di ARPA Lombardia Carlo Maria Marino, mentre ad aprire gli interventi sarà Franco Nicoli Cristiani, Assessore alla Qualità dell’Ambiente della Regione Lombardia, che farà il punto sul “contesto ambientale del fiume Mella”.
La chiusura della giornata vedrà invece una tavola rotonda, moderata da Giuseppe Zavaglio, Direttore generale dell’agenzia, che raccoglierà tutti i temi emersi dal dibattito.

Scarica il pieghevole con il programma del convegno

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube