ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / Blocco a Milano il 18

Blocco a Milano il 18

Decretato il blocco della circolazione per tutti i veicoli non catalizzati sia a benzina sia diesel (auto, moto, motorini, camion) nella zona critica di Milano, a partire da mercoledì 18 dicembre dalle 8 alle 20. Lo ha deciso la Regione Lombardia, che ha emesso oggi l'ordinanza di stop alla circolazione, dopo che per cinque giorni consecutivi è stato superato il valore limite di concentrazione di 50 microgrammi per metro cubo delle polveri sottili (PM10). Il provvedimento è stato assunto in base alle nuove disposizioni della delibera regionale sulla qualità dell'aria ed ha lo scopo di favorire l'abbassamento delle alte concentrazioni di polveri e soprattutto di impedire il protrarsi per più giorni di livelli al di sopra della soglia limite, il che potrebbe costituire un serio pericolo per la salute, soprattutto dei soggetti più deboli (bambini, anziani e malati). L'ordinanza resterà in vigore fino a quando il livello delle polveri non scenderà al di sotto dei 50 microgrammi per metro cubo. Quindi i veicoli non catalizzati dovranno fermarsi mercoledì dalle 8 alle 20 e sempre dalle 8 alle 20 nei giorni successivi, fino alla revoca del provvedimento. Va ricordato che i veicoli non catalizzati, che inquinano 30 volte di più di quelli dotati di marmitta catalitica, sono responsabili di circa il 30 per cento dell'inquinamento da traffico. Il traffico veicolare è a sua volta è responsabile nell'area di Milano del 78 per cento dell'inquinamento da polveri. CONFERMATO IL BLOCCO NELLE ZONE CRITICHE DI BERGAMO E SEMPIONE Entrerà in vigore a partire da domani, martedì 17 dicembre, come già annunciato nella giornata di ieri, l'ordinanza di blocco per i veicoli non catalizzati dalle 8 alle 20 nelle zone critiche di Bergamo e del Sempione, dove oggi è stato superato il valore di 50 microgrammi per metro cubo di PM10 per il sesto giorno consecutivo. Anche per le zone di Bergamo e Sempione l'ordinanza resterà ovviamente in vigore fino a quando non sarà revocata, cioè fino a quando il livello delle polveri fini non sarà sceso sotto la soglia limite. REVOCATO IL BLOCCO NELLA ZONA CRITICA DI COMO A causa delle mutate condizioni meteorologiche, i livelli di polveri fini nella zona critica di Como sono rientrati oggi sotto la soglia limite di 50 microgrammi per metro cubo. E' revocata dunque l'ordinanza di blocco della circolazione per i veicoli non catalizzati emessa ieri e che sarebbe dovuta entrare in vigore domani, martedì 17 dicembre. POSSIBILE BLOCCO TOTALE A MILANO, BERGAMO E SEMPIONE DOMENICA 22 In base alla norma regionale, dopo 9 giorni consecutivi di superamento della soglia limite del PM10, viene decretato il blocco totale della circolazione (quindi di tutti i veicoli). Se dunque nei prossimi giorni le concentrazioni di polveri dovessero continuare a mantenersi alte, potrebbe essere decretato per domenica 22 dicembre il blocco totale della circolazione dalle 8 alle 20 nelle zone critiche di Milano, Bergamo e Sempione.

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube