ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / NASCE “COMMUNITY”, LA PIATTAFORMA PER...

NASCE “COMMUNITY”, LA PIATTAFORMA PER MIGLIORARE E DIFFONDERE LE COMPETENZE AMBIENTALI NELLA POPOLAZIONE, NELLE IMPRESE E NEGLI ENTI LOCALI

Milano, 9 luglio 2015 - Questa Mattina a Palazzo Isimbardi, Città metropolitana di Milano, ARPA Lombardia, Ato, Camera di Commercio, Ordine degli Avvocati di Milano e Gruppo Cap Holding hanno siglato l'accordo per il progetto “Community”, una piattaforma ideata per promuovere progetti e formazione che aiutino a migliorare e diffondere le competenze ambientali nella popolazione, nelle imprese e negli Enti locali.

Il progetto ha l'obiettivo di radunare soggetti pubblici e privati per “fare rete” intorno ai temi della sostenibilità e della fruibilità delle risorse ambientali e per l’equità nella loro distribuzione. Fra le diverse proposte per le istituzioni, il sistema delle imprese e i singoli cittadini, la prima iniziativa in calendario è Community Enti Locali: un vasto programma di formazione rivolto a dirigenti e i tecnici comunali per sostenere le loro attività in campo ambientale, superare le difficoltà burocratiche e migliorare i servizi resi ai cittadini e alle imprese.

I corsi, che inizieranno il prossimo autunno e saranno suddivisi in lezioni frontali e online, sono rivolti ai 134 Comuni della Città metropolitana di Milano e chiariranno le principali modifiche normative e le competenze attribuite ai diversi soggetti istituzionali. Per le varie materie - energia, acque, bonifiche e rifiuti – verranno esaminate le casistiche più frequenti: dai reati ambientali al riutilizzo dei rifiuti, dalla tutela delle acque alla gestione degli scarichi, dalla sicurezza negli impianti termici all'autorizzazione unica (AUA) per la loro gestione, dalla rigenerazione dei terreni al ripristino dei paesaggi.

Franco Olivieri, direttore del Dipartimento ARPA di Milano e Monza e Brianza, ha così commentato l’iniziativa che vede coinvolti i formatori/esperti dell’Agenzia: “Chi svolge una funzione come la nostra ha il compito di far percepire il valore di una determinata norma per favorire comportamenti adeguati. E’ necessario però che questa consapevolezza si concretizzi attraverso una rivoluzione culturale ed educativa che, oltre a portare a una gestione più snella e trasparente delle procedure, promuova il senso di corresponsabilità in tutti i soggetti coinvolti”.

Con “Community” prende avvio un processo di rinnovamento, anche tecnologico, che mette a disposizione le professionalità dei diversi interlocutori per rafforzare un percorso virtuoso di miglioramento del territorio e della Pubblica Amministrazione.
AM

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube