ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / ACCIAIO E MICROINQUINANTI, UN PERCORS...

ACCIAIO E MICROINQUINANTI, UN PERCORSO VERSO LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE IN PROVINCIA DI BRESCIA

Brescia, 2 dicembre 2014– Si è svolto oggi a Brescia il seminario “Acciaio e microinquinanti: un percorso verso la sostenibilità ambientale in Provincia di Brescia” organizzato dal dipartimento bresciano di ARPA Lombardia.

Nel corso dell’incontro sono stati resi pubblici i dati di monitoraggio ambientale delle acciaierie elaborati dall’Agenzia, è emerso chiaramente il percorso di miglioramento intrapreso dalle acciaierie bresciane al fine della riduzione anticipata delle emissioni in atmosfera di microinquinanti (diossine, furani, PCB), rispetto agli obiettivi definiti dalla Comunità Europea.

L’analisi dei parametri diossine e furani emessi hanno evidenziato in modo inequivocabile ed omogeneo, per tutte le acciaierie in esame, che gli interventi messi in atto hanno permesso una riduzione dell’emissione pari all’ 80%.

Anche per il parametro PCB si è osservata una riduzione significativa, ancorché inferiore e non omogenea per tutte le realtà studiate, pari a una media di circa il 27 %. Su questo fronte sono già in corso approfondimenti per la ricerca di soluzioni migliorative.

Significativo è anche il miglioramento dell’intera filiera dei rottami, per i quali sono stati individuati indicatori di qualità ed è stata messa a punto una metodica di campionamento che può avere una grande influenza sull’impatto emissivo globale.

L’interesse per la tematica, particolarmente sentita in provincia di Brescia, ha richiamato più di un centinaio di partecipanti appartenenti al mondo produttivo, alla pubblica amministrazione, al mondo universitario e della scuola superiore e della società civile.

AM

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube