ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / FIRMATO A BERGAMO IL “PROTOCOLLO VALA...

FIRMATO A BERGAMO IL “PROTOCOLLO VALANGHE”

Lunedì 16 gennaio, presso la sede della Sede Territoriale della Regione Lombardia di Bergamo, è stato firmato il “Protocollo d’Intesa per il monitoraggio del rischio valanghe” relativo alla previsione ed alla prevenzione di questo pericolo e al supporto alle decisioni da parte degli Enti locali nella fase di gestione delle emergenze.

Il documento, riferito ai territori bergamaschi delle Comunità Montane Valle Brembana, Valle Seriana e Val di Scalve, è stato sottoscritto da Regione Lombardia, Prefettura di Bergamo, Provincia, dalle tre Comunità Montane coinvolte, ARPA Lombardia e Corpo forestale dello Stato.

Dopo la positiva esperienza degli anni scorsi, anche per il 2012 verrà attivato il Nucleo Tecnico Operativo (NTO), che avrà il compito di raccogliere informazioni sul manto nevoso e sull’evoluzione del rischio valanghe, fornire supporto tecnico agli Enti locali in caso di emergenza, programmare dal punto di vista tecnico gli interventi di riduzione del rischio valanghe, prevedendone nel contempo i costi.
Del NTO, coordinato dal dirigente della STER di Bergamo, fanno parte tecnici regionali, della Prefettura di Bergamo, della Provincia, del Centro Nivometeorologico ARPA (CNM) di Bormio, nonché rappresentanti delle Comunità Montane, del comando del Corpo Forestale dello Stato e professionisti privati esperti in materia di valanghe.

ARPA Lombardia garantirà, tramite il CNM, il supporto tecnico necessario su scala regionale in caso di pericolo elevato di valanghe, assicurando durante tutto il periodo invernale-primaverile un contatto diretto con il coordinatore del NTO per lo scambio dati nivometeorologici e valangologici. Il CNM fornirà, inoltre, il supporto specialistico per la valutazione delle condizioni di rischio e per la predisposizione di pareri tecnici. Si occuperà altresì di organizzare, presso la propria struttura, momenti formativi sul tema delle valanghe e della mitigazione del rischio per gli operatori del team di monitoraggio.

All’incontro, a cui per ARPA è intervenuto Ugo Musco, direttore del Settore Tutela delle Risorse e Rischi Naturali, hanno presenziato l’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Reti Marcello Raimondi, il vicepresidente della Provincia di Bergamo Giuliano Capetti, i presidenti delle tre Comunità Montane bergamasche - Eli Pedretti per la Val Seriana, Alberto Mazzoleni per la Val Brembana e Guido Giudici per la Val di Scalve - e il prefetto di Bergamo Camillo Andreana.

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube