ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / QUALITA’ DELL’ARIA, PM10: NONO GIORNO...

QUALITA’ DELL’ARIA, PM10: NONO GIORNO DI SUPERAMENTO CONSECUTIVO IN GRAN PARTE DELLA LOMBARDIA

Milano, 29 gennaio 2016 - "Aumento delle concentrazioni di PM10 in gran parte della Lombardia: i nostri dati rilevati dalla rete di monitoraggio hanno registrato ieri, nella gran parte delle stazioni lombarde e per il nono giorno consecutivo, superamenti significativi del limite giornaliero previsto dalla direttiva europea (50 microgrammi). Milano con oltre il doppio e Bergamo, Brescia Cremona e Mantova con quasi al triplo del consentito, sintetizzano bene il quadro generale”. Così Bruno Simini, presidente Arpa Lombardia, sul perdurare delle condizioni che favoriscono l’accumulo di PM10. Le condizioni potranno migliorare nella giornata di domenica e lunedì, se le correnti previste in quota riusciranno a portare vento di foehn fino in pianura.

A Milano si sono rilevati rispettivamente 110 µg/m³ in via Pascal, 89 µg/m³ nella stazione del Verziere e 99 µg/m³ in via Senato.

Non particolarmente diversa la tendenza negli altri capoluoghi della parte occidentale della regione, dove i massimi registrati ieri sono stati pari a 103 µg/m³ a Monza, 110 µg/m³ a Lodi e 101 µg/m³ a Pavia.

Le concentrazioni sono invece risultate particolarmente elevate nella zona orientale con 149 µg/m³ a Bergamo, 152 µg/m³ a Brescia, , 145 µg/m³ a Cremona , 173 µg/m³ a Mantova.

Si stanno effettuando degli approfondimenti sui campioni prelevati per verificare se questi valori, che crescono spostandosi verso l’Adriatico (a Venezia si sono superati i 200 µg/m³ ), siano prettamente legati a condizioni meteorologiche particolarmente sfavorevoli ad est o vi sia anche un contributo rilevante del particolato secondario inorganico, eventualmente legato a possibili emissioni di ammoniaca nelle aree rurali.

La situazione è, invece, relativamente migliore nella parte settentrionale della regione, con massimi di 67 µg/m³ a Como, 57 µg/m³ a Varese, 39 µg/m³ a Sondrio e 43 µg/m³ a Lecco, (Lecco e Sondrio unici due capoluoghi con valori al di sotto del limite giornaliero).

A Milano città i numeri di giorni di superamento complessivo dall’inizio dell’anno sono così arrivati a 13, a Brescia città 12, a Bergamo città 12.

Categoria: Aggiornamenti Tema ambientale: Nessuno


Notizie consigliate


Notizie piu lette

twitter youtube