Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale

Progetto Rete SME

Accesso
Allacciamento
salta i social network collegati e vai al menu generale
Modalità e tempistiche

 

L’allacciamento alla rete SME è vincolato alla redazione di un Progetto, redatto secondo apposito modello, che deve essere sottoposto all’approvazione di Arpa.

La fase di allacciamento è gestita tramite apposito Calendario emanato da Regione Lombardia con la Dgr 12834/2011 che fissa in particolare le scadenza per l’approvazione del Progetto Preliminare di Allacciamento e la realizzazione dello stesso e che prevede date differenziate in relazione al comparto di appartenenza dell’impianto ove è installato lo SME soggetto ad allacciamento.

Il processo di allacciamento alla Rete SME prende avvio attraverso la richiesta da parte del Gestore a Regione Lombardia del software Aedos tramite apposita modulistica (rif. Modulo richiesta software) e successiva ricezione degli eseguibili.

L’iter successivo è codificato da una specifica procedura strutturata secondo tre fasi consequenziali, sinteticamente caratterizzate da:



1: Approvazione progetto preliminare (rif. procedura Fase 1)

    1. Incontri tecnici e call-conference con Arpa Lombardia all'interno dei quali discutere le proprie sito specificità
    2. Redazione del progetto preliminare di allacciamento secondo specifico modello e sulla base delle indicazioni fornite da Arpa
    3. Approvazione del progetto preliminare da parte di Arpa (invio documento cartaceo) e avvio fase emissione ordinia cura del Gestore


 

2: Realizzazione allacciamento (rif. procedura Fase 2)

    1. PREDISPOSIZIONE:
      1. acquisizione componenti
      2. installazione del sistema a cura del Gestore: realizzazione cablaggi, modifica/implementazione ingegnerizzazione segnali, …
    2. INSTALLAZIONE:
      1. configurazione della/e macchina/e e collaudi interni
      2. invio ad Arpa dei file di configurazione xml del sw Aedos
      3. compilazione del file di pre-configurazione (excel) invio ad Arpa
      4. esecuzione dei relativi test di congruenza da parte di Arpa
    3. CONNETTIVITA’:
      1. configurazione della connettività sulla/e macchina/e a cura del Gestore
      2. richiesta ad Arpa dei codici ID di macchina
      3. invio da parte di Arpa dei codici ID di macchina e degli IP pubblici
      4. trasmissione da parte del Gestore degli IP pubblici delle macchine
      5. avvio trasmissione dati
      6. esecuzione dei relativi test di raggiungibilità delle macchine e di download dati e configurazioni da parte di Arpa
    4. TELECONTROLLO:
      1. trasmissione del sw di telecontrollo da parte di Arpa
      2. istallazione del software di telecontrollo
      3. esecuzione dei relativi test di funzionalità da parte di Arpa
      4. trasmissione e installazione dei file di configurazione validati
      5. avvio periodi di parallelo dei sistemi SME Gestore-software Regione


 

3: Gestione da remoto (rif. procedura Fase 3)

    1. Acquisizione sistematica dei file medie, sad e configurazioni a cura di ARPA
    2. Analisi in parallelo dei dati SME Gestore-software Regione, analisi degli scostamenti e risoluzione delle criticità
    3. Aggiornamento a cura del Gestore del progetto sulla base dell’as built, secondo specifico modello ARPA, e integrato con tutta la documentazione dell’hardware/software installati e dei protocolli/policy impiegate
    4. Eventuale verifica in campo Arpa di rispondenza di quanto realizzato al progetto presentato
    5. Esecuzione dei test di allineamento dati tra quelli del Gestore (sw SME) e quelli del sistema di campo di Regione