Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale

VIA

Accesso
Valutazione di Impatto Ambientale
salta i social network collegati e vai al menu generale
La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) è un processo tecnico-amministrativo che rappresenta lo strumento normativo tramite il quale l'Autorità Competente alla VIA (soggetto pubblico individuato dalla normativa) procede all’analisi di progetti di opere significativamente impattanti per l’ambiente, al fine di assicurare che le attività riguardanti la loro realizzazione e la successiva fase di esercizio si possano ritenere compatibili, sia in termini di sviluppo sostenibile che di salvaguardia dell’ambiente. 

La VIA si basa sul principio fondamentale dell’azione preventiva, in base al quale la migliore politica consiste nell’evitare o minimizzare gli impatti ambientali delle opere prima della loro realizzazione, anziché ostacolare o tentare di mitigarne successivamente gli effetti.
 
Lo Stato italiano ha recepito le Direttive Europee 85/337/CEE e 97/11/CE attraverso il D.Lgs. 152/2006 ss.mm.ii; Regione Lombardia ha dato attuazione alla norma nazionale con l’emanazione della Legge Regionale 5/2010 “Norme in materia di valutazione di impatto ambientale” e con il regolamento attuativo n. 5 del 21 novembre 2011 che istituisce la “Commissione istruttoria regionale per la VIA” di cui ARPA è membro permanente.

  
Che cosa fa ARPA

ARPA fornisce il supporto tecnico-scientifico alla Commissione VIA regionale per i procedimenti di VIA e verifica di VIA in capo all’Autorità Competente regionale e provinciale, sulla base di specifica convenzione.
 
In particolare ARPA si occupa della:
  • formulazione di pareri tecnico-istruttori in merito al progetto e allo Studio di Impatto Ambientale; 
  • valutazione del piano di monitoraggio elaborato dal proponente; 
  • partecipazione ai lavori dell’Osservatorio Ambientale;
  • partecipazione alle fasi di controllo con particolare riferimento ai controlli di natura ambientale prescritti dall’autorità competente nella decisione che conclude il procedimento di VIA.