Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale

Neve e Valanghe

Accesso
sei in: ARPA Lombardia > Meteo Lombardia > Previsioni Meteo > Neve e Valanghe
Bollettino neve e valanghe
salta i social network collegati e vai al menu generale
Il bollettino, emesso quotidianamente domenica esclusa, è elaborato dal Centro Nivometeorologico di ARPA Lombardia nella sede di Bormio (SO).

» Vuoi ricevere via eMail il Bollettino Neve e Valanghe? Manda una mail a: nivometeo@arpalombardia.it​​
 
 
 

martedì 12.12

mercoledì 13.12

giovedì 14.12

Tendenza
CIELO PARZIALMENTE NUVOLOSO CON DEBOLI PRECIPITAZIONI SU RETICHE. TEMPERATURE IN SENSIBILE DIMINUZIONE. ATTIVITA' EOLICA IN ATTENUAZIONE. PERICOLO VALANGHE DA 3 MARCATO A 4 FORTE.
 
SITUAZIONE
RETICHE, ADAMELLO E OROBIE CENTRALI
PERICOLO VALANGHE: 4 FORTE
PROBLEMA PRINCIPALE: neve fresca
Valanghe provocate: su molti pendii ripidi è probabile provocare  medie e grandi valanghe con debole sovraccarico.
Valanghe spontanee:  su molti pendii ripidi saranno ancora possibili distacchi di valanghe di medie, localmente grandi dimensioni, asciutte in quota e bagnate al di sotto dei 2200 m.

OROBIE OCCIDENTALI E PREALPI
PERICOLO VALANGHE:  3 MARCATO
PROBLEMA PRINCIPALE: neve fresca
Valanghe provocate: su molti pendii ripidi, in particolare sotto le creste, possibile provocare distacchi di  medie valanghe con debole sovraccarico.
Valanghe spontanee: su alcuni pendii ripidi saranno ancora possibili distacchi di valanghe di dimensioni medie, in singoli casi grandi,  asciutte in quota e bagnate al di sotto dei 2200 m.
 
APPROFONDIMENTI METEO e NEVE: l’intenso flusso perturbato, che ha caratterizzato le ultime 48 ore, si sposta ad Est. Qualche addensamento porterà ancora del nevischio sui settori retici.  Su tutti i settori, intorno a 2000 m di quota, registrati 30-60 cm di neve fresca. Venti molto forti da Sud ne hanno condizionato la deposizione favorendo la formazione di notevoli accumuli nelle zone concave (canali ed avvallamenti) e lastroni significativi in prossimità di creste e dorsali. La loro stabilità permane alquanto precaria, soprattutto se sollecitati, in quanto insistono su strati interni e basali deboli; maggior consolidamento deriverà dal graduale assestamento del manto nevoso e dal calo delle temperature.







 
LUOGHI PERICOLOSI TIPO DI VALANGA
LUOGHI PERICOLOSI LUOGHI PERICOLOSI TIPO DI VALANGA
Oltre 1500 m
 
VENTO A 3000M ZERO TERMICO TEMPERATURE
VENTO ZERO TERMICO TEMPERATURE
50-30 Km/h SW,rotazione a N 1500-1700 m In diminuzione
 
Molto Forte 5 Molto Forte Forte 4 Forte Marcato 3 Marcato Moderato 2 Moderato Debole 1 Debole AumentoDimminuizione aumento/diminuzione pericolo in giornata
MERCOLEDI TEMPO STABILE, GIOVEDI' AUMENTO DELLA NUVOLOSITA'. PERICOLO VALANGHE DA 3 MARCATO A 4 FORTE, IN DIMINUZIONE.
 
PREVISIONE
RETICHE, ADAMELLO E OROBIE CENTRALI
PERICOLO VALANGHE: 4 FORTE, in diminuzione dalla serata
PROBLEMA PRINCIPALE: neve ventata
Valanghe provocate: su molti pendii ripidi in quota ancora probabile il distacco di medie e grandi valanghe con debole sovraccarico.
Valanghe spontanee: su ripidi pendii non ancora scaricati possibili distacchi di valanghe di dimensioni medie, in singoli casi grandi, asciutte in quota e bagnate al di sotto dei 2200 m.

OROBIE OCCIDENTALI E PREALPI
PERICOLO VALANGHE: 3 MARCATO in diminuzione
PROBLEMA PRINCIPALE: neve fresca
Valanghe provocate: su alcuni pendii ripidi sarà ancora possibile provocare valanghe di medie dimensioni con debole sovraccarico.
Valanghe spontanee: su  pendii ripidi, esposti ad insolazione e non ancora scaricati, possibili distacchi di piccole e medie valanghe.

APPROFONDIMENTI METEO e NEVE:  cielo in prevalenza sereno  con nubi in serata. Temperature in diminuzione nei valori minimi. Graduale assestamento e consolidamento della neve recente. Soprattutto in quota ed in prossimità di creste e dorsali, nonché sui versanti esposti a Nord, la stabilità del  manto nevoso permane precaria a causa dei notevoli accumuli da vento e lastroni che poggiano su strati deboli interni.  Sui settori prealpini manto in più rapido consolidamento per rigelo.
 






 
LUOGHI PERICOLOSI TIPO DI VALANGA
LUOGHI PERICOLOSI LUOGHI PERICOLOSI TIPO DI VALANGA
Otre 1500 m
 
VENTO A 3000M ZERO TERMICO TEMPERATURE
VENTO ZERO TERMICO TEMPERATURE
10-30 Km/h Ovest in rinforzo 1000-1200 m Minime in diminuzione
 
Molto Forte 5 Molto Forte Forte 4 Forte Marcato 3 Marcato Moderato 2 Moderato Debole 1 Debole AumentoDimminuizione aumento/diminuzione pericolo in giornata
PROGRESSIVO AUMENTO DELLA NUVOLOSITA'. DEBOLI PRECIPITAZIONI DALLA SERATA. PERICOLO VALANGHE DA 2 MODERATO A 3 MARCATO.
 
PREVISIONE
RETICHE, ADAMELLO E OROBIE CENTRALI
PERICOLO VALANGHE: 3 MARCATO
PROBLEMA PRINCIPALE: neve ventata
Valanghe provocate: su molti pendii ripidi in quota sarà possibile ancora  il distacco di medie e grandi valanghe con debole sovraccarico.
Valanghe spontanee: su ripidi pendii non ancora scaricati possibili distacchi di valanghe in genere di medie dimensioni.

OROBIE OCCIDENTALI E PREALPI
PERICOLO VALANGHE:  2 MODERATO
PROBLEMA PRINCIPALE: strati deboli persistenti
Valanghe provocate: su alcuni pendii ripidi in quota, con forte sovraccarico,  possibile provocare valanghe di medie dimensioni.
Valanghe spontanee: su pendii ripidi, esposti ad insolazione e non ancora scaricati, possibili distacchi di piccole e medie valanghe

APPROFONDIMENTI METEO e NEVE:  cielo parzialmente soleggiato fino al mezzodì, poi progressivo aumento della copertura  con deboli precipitazioni, via via più diffuse, dal tardo pomeriggio. Forte attività eolica in quota  (50-90 km/h) tenderà ad erodere ulteriormente il manto nevoso sulle zone convesse e la neve fresca che seguirà verrà anch'essa collocata nelle zone preferenziali all'accumulo. Possibile formazione di nuovi lastroni, di ridotto spessore, che potranno cedere al passaggio di un singolo escursionista.






 
LUOGHI PERICOLOSI TIPO DI VALANGA
LUOGHI PERICOLOSI LUOGHI PERICOLOSI TIPO DI VALANGA
oltre 1800 m
 
VENTO A 3000M ZERO TERMICO TEMPERATURE
VENTO ZERO TERMICO TEMPERATURE
50--90 km/h WSW 800-1200 m stazionarie
 
Molto Forte 5 Molto Forte Forte 4 Forte Marcato 3 Marcato Moderato 2 Moderato Debole 1 Debole AumentoDimminuizione aumento/diminuzione pericolo in giornata
TENDENZA CIELO POCO NUVOLOSO O SERENO. PERICOLO VALANGHE STAZIONARIO.
 
Prossima emissione: 13/12/2017 alle 13:00
 
Previsore: AP