ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / 1 gennaio 2022: in Lombardia temperat...
Home Notizie / 1 gennaio 2022: in Lombardia temperat...

1 gennaio 2022: in Lombardia temperature eccezionalmente elevate in montagna

​In Lombardia il 2022 è iniziato con un'ondata di caldo eccezionale sui rilievi.
Mentre in pianura le temperature si sono mantenute su valori prossimi alle medie del periodo o al più leggermente al di sopra, salendo di quota un clima eccezionalmente mite ha spinto la colonnina di mercurio fin oltre i 10-15 gradi al di sopra dei valori attesi.
Complice di questa anomalia termica l'espansione da sud di un vasto promontorio di alta pressione di origine sub-tropicale, che unitamente al flusso settentrionale con leggera componente fovonica, ha causato un rialzo termico in alcuni casi da record, sui monti della Lombardia.

Per diverse giornate, a cavallo tra la fine del 2021 e l'inizio del2022, in alta montagna si sono quindi registrati valori termici più elevati di quelli in pianura. L'apice dell'ondata di caldo in quota è stato raggiunto l'1 gennaio, quando la stazione di Lanzada Passo Marinelli, situata sulle Alpi Retiche a ben 3032 m sul livello del mare, ha registrato una temperatura massima di 9.1 °C, mentre a Mantova (25 m slm) nello stesso giorno la massima si è fermata a 3.8°C.

In pianura le temperature si sono mantenute basse a causa del fenomeno dell'inversione termica, che ha determinato la formazione di un tappeto di nebbie o nubi basse persistenti per diversi giorni consecutivi. Già al di sopra dei 700-900 m slm l'inversione termica si è interrotta, favorendo così il raggiungimento di valori termici eccezionalmente miti anche a quote prossime a 1000 m.
Un altro dato di particolare rilievo è stato, infatti, quello registrato il primo giorno dell'anno dalla stazione meteo di Cavargna, comune montano nella provincia di Como situato a 1100 m slm: in questo caso la temperatura massima ha abbattuto il "muro" dei 20°C raggiungendo il picco di 20.7°C.
Stiamo parlando di valori termici che localmente hanno superato le medie del periodo di oltre 15°C, decisamente più tipici nei mesi di maggio o giugno.
Anche alle quote di media montagna l'1 gennaio sono stati raggiunti valori termici eccezionali e, come mostra il grafico seguente, a circa 2000 m slm in alcuni casi sono stati raggiunti i 15°C.

grafico caldo 1 gennaio 2022.png


twitter youtube linkedin