ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / Incendio a Varedo (MB), nell’area ex ...
Home Notizie / Incendio a Varedo (MB), nell’area ex ...

Incendio a Varedo (MB), nell’area ex Snia

Aggiornamento 5 ott, h. 18.00 -

Durante tutta la fase emergenziale, i tecnici di Arpa hanno costantemente presidiato l'evento, effettuando ripetuti sopralluoghi presso l'area ex Snia di Varedo per verificare lo stato dei luoghi colpiti dall'incendio e, in particolare, dell'impatto sulla qualità dell'aria della zona interessata dall'evento. Oltre ad effettuare nella fase iniziale  rilievi speditivi con i quali è stata esclusa la presenza di concentrazioni critiche in relazione alla tossicità degli  inquinanti solitamente generati in tali eventi, Arpa ha svolto un monitoraggio in continuo con campionatore ad alto flusso per la determinazione della concentrazione di diossine.

Per tale inquinante si è rilevato il consueto andamento in relazione alle diverse fasi di combustione e spegnimento dell'incendio, ovvero un lieve rialzo rispetto al valore guida dell'OMS di 0.3 pgTEQ/m3nella prima giornata (fase iniziale dell'evento in cui le operazioni dei VVF sono consistite essenzialmente nel contenimento delle fiamme), seguito da un aumento della concentrazione nella seconda giornata (inizio spegnimento dell'incendio con abbattimento della temperatura e conseguente minore diluizione degli inquinanti) e, da ultimo, da un netto calo delle concentrazioni nella terza e quarta giornata (attività di spegnimento in fase di conclusione) con valori di un ordine di grandezza inferiore al valore guida.

La relazione finale con tutti i dettagli sui dati ambientali rilevati verrà inviata alle autorità competenti non appena ricevuto l'esito delle analisi degli ultimi campioni prelevati.

 

Aggiornamento 26 sett, h.11,30
I VVF riferiscono che sono iniziate le operazioni di smassamento dei rifiuti e, dato il copioso fumo che si sta producendo in questa fase, numerosi abitanti delle zone limitrofe lamentano fastidi e disagi.
Pertanto, i tecnici della squadra emergenze Arpa stanno intervenendo per effettuare verifiche con strumentazione da campo nelle aeree più esposte e per verificare il percorso delle acque di spegnimento.

25 sett, h.11 - La squadra emergenze di Arpa Lombardia sta intervenendo da questa mattina a Varedo, dove intorno alle h. 5.30 si è sviluppato un incendio di grosse dimensioni nell'area ex Snia.
Il rogo ha coinvolto un capannone di 20000 m2 contenente rifiuti e le fiamme stanno interessando un area di 6000 m2 dello stesso, per un quantitativo stimato di circa 2000 tonnellate di rifiuti.
L'area era sotto sequestro e oggi avrebbero dovuto iniziare i primi interventi di asportazione dei rifiuti presenti, ultima frazione non recuperabile degli urbani indifferenziati posizionati e stoccati già in balle e pronti per l'incenerimento.
Al momento, dalle prime verifiche effettuate con strumentazione a risposta immediata, non si è rilevata presenza di criticità acute per le persone.
Sul posto, sta intervenendo anche Il gruppo specialistico dell'Agenzia per il posizionamento di un campionatore ad alto volume per la misura dei microinquinanti, viste le previsioni sulla durata dell'incendio, che i VVF stimano di più giorni. 
Nel frattempo, sono in corso anche attente verifiche sul convogliamento delle acque di spegnimento poiché l'area si trova all'interno di un un bosco.

 


Notizie piu lette

twitter youtube linkedin