ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Meteorologia




Meteo Lombardia

Previsioni a tre giorni e tendenza


EVOLUZIONE GENERALE

Fino al pomeriggio di oggi, giovedì, e nuovamente nella prima parte della giornata di domani, venerdì, la nostra regione sarà interessata dal transito di onde depressionarie di origine nordtatlantica, con associata aria fredda in quota, che porteranno precipitazioni nevose fino a quote di pianura. Sabato e in parte domenica temporanea fase di stabilità con tempo in prevalenza soleggiato. Per l'inizio della prossima settimana nuvolosità e probabilità di precipitazioni nuovamente in aumento.


PREVISIONE PER giovedì 12 dicembre 2019

Stato del cielo: Da nuvoloso a irregolarmente nuvoloso. Dal tardo pomeriggio-sera nuovo aumento della nuvolosità a partire dai settori occidentali.

Precipitazioni: fino alle ore centrali deboli sparse, tendenti ad esaurirsi sui settori occidentali. Nel pomeriggio possibili ancora deboli sui settori orientali, in particolare su mantovano; altrove assenti o deboli residue. Nevose attorno ai 300 metri circa, con episodi di neve o neve mista a pioggia in pianura.

Temperature: massime in Pianura tra 3 e 6°C.

Zero termico: variabile tra 500 e 1200 metri circa, dove le quote più basse fanno riferimento ai settori orientali. In serata in ulteriore abbassamento ovunque.

Venti: in pianura deboli variabili, in serata tendenti a disporsi da est; in montagna deboli o moderati nordoccidentali, in rotazione da sudovest verso sera.

Altri fenomeni: foschie o locali banchi di nebbia in serata su bassa pianura orientale



PREVISIONE PER venerdì 13 dicembre 2019
Stato del cielo: fino a metà pomeriggio nuvoloso o molto nuvoloso, poi nuvolosità in attenuazione a partire dai settori nordoccidentali.

Precipitazioni: nella notte deboli sparse a partire dai settori alpini occidentali, in mattinata e fino al primo pomeriggio deboli diffuse. Quindi in esaurimento da ovest a est. In serata assenti, salvo debole nevischio su fascia alpina più settentrionale. Fino alle ore centrali nevose fino a quote di pianura, poi limite neve in graduale rialzo.

Temperature: minime stazionarie o in calo, massime stazionarie. In Pianura minime tra -4 e 0°C, massime tra 2 e 4°C.

Zero termico: fino a metà pomeriggio sotto i 500 metri circa, poi in rapida risalita fino a portarsi in serata attorno ai 1500 metri circa.

Venti: in pianura deboli variabili, dal primo pomeriggio in rinforzo fino a moderati da ovest sudovest; in montagna da deboli a moderati o forti, dapprima da ovest sudovest, poi in rotazione da ovest nordovest.

Altri fenomeni: 


PREVISIONE PER sabato 14 dicembre 2019
Stato del cielo: su pianura e Appennino fino al primo mattino nuvolosità irregolare bassa poi in prevalenza poco nuvoloso, tendenza a velato in serata; su fascia alpina e prealpina nella prima parte della giornata nuvolosità irregolare, dal pomeriggio ampie schiarite.

Precipitazioni: fino alla tarda mattina su fascia alpina deboli sparse, poi ovunque assenti. Limite neve oltre 900 metri circa.

Temperature: minime stazioanrie, massime in aumento. In Pianura minime intorno a 1°C, massime intorno a 10°C.

Zero termico: intorno a 2200 metri.

Venti: in pianura deboli da ovest, in montagna deboli o moderati dai quadranti occidentali.

Altri fenomeni: 


PREVISIONE PER domenica 15 dicembre 2019
Stato del cielo: su Alpi e Prealpi in prevalenza poco nuvoloso; su pianura e Appenino fino a metà pomeriggio nuvolosità irregolare, dalla serata nuvolosità in aumento da sud.

Precipitazioni: dalla serata possibili deboli su pavese, meno probabili altrove.

Temperature: minime stazionarie, massime in calo.

Zero termico: intorno a 2600 metri, in ulteriore rialzo in serata.

Venti: in pianura deboli variabili o calma, in montagna deboli o moderati da ovest sudovest.

Altri fenomeni: 


TENDENZA PER LUNEDÌ 16 DICEMBRE 2019

Lunedì e martedì nuvolosità irregolare, più estesa sui settori di Pianura e Appennino. Alta probabilità di precipitazioni a partire dai settori occidentali. Temperature in aumento.