ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Meteorologia




Meteo Lombardia

Previsioni a tre giorni e tendenza


EVOLUZIONE GENERALE

L'avvicinamento di una depressione atlantica porta oggi un progressivo aumento dell'instabilità, con deboli rovesci sparsi e nuvolosità variabile; tra la sera di oggi e fino al pomeriggio di domani il trandsito del primo minimo depressionario associato alla depressione determinerà temporali più intensi con marcato rinforzo dei venti a tutte le quote. Lunedì temporaneo miglioramento con temperature in calo, ma già dalla sera il posizionamento sul Tirreno del secondo minimo associato alla depressione determinerà sulla regione un afflusso di umidità da est nei bassi strati: martedì ventilazione diffusa da est con piovaschi a ridosso dei rilievi Prealpini e Appenninici. Mercoledì e giovedì progressivamente più stabile. 


PREVISIONE PER sabato 18 settembre 2021

Stato del cielo: irregolarmente nuvoloso, con nuvolosità variabile a prevalente carattere cumuliforme.

Precipitazioni: rovesci sparsi possibili ovunque, intermittenti nella giornata ma più frequenti e anche temporaleschi dal pomeriggio-sera; più insistenti sui primi rilievi fino al primo pomeriggio, poi sulla pianura.

Temperature: massime in pianura tra 23°C e 26°C.

Zero termico: attorno a 3600 metri, in abbassamento sulle Alpi in serata.

Venti: in pianura deboli di direzione variabile, in montagna deboli meridionali.

Altri fenomeni: 



PREVISIONE PER domenica 19 settembre 2021
Stato del cielo: da nuvoloso a molto nuvoloso ovunque, con schiarite nel pomeriggio-sera a partire da ovest, più estese sulla pianura.

Precipitazioni: rovesci e temporali diffusi sui rilievi e la pianura occidentale al mattino, in spostamento ai settori orientali al pomeriggio, con possibili fenomeni di forte intensità nelle ore centrali della giornata. Neve oltre 2000 metri sui rilievi settentrionali di confine.

Temperature: in lieve calo, più marcato in serata. In pianura minime tra 16°C e 18°C, massime tra 23°C e 25°C.

Zero termico: in abbassamento da 3400 metri a 3000 metri nella giornata, in serata fino a 2500 metri sui rilievi alpini più di confine.

Venti: in pianura fino a moderati e prevalentemente orientali, con rinforzi da nord in serata; in montagna deboli meridionali, moderati sull'Appennino, tendenti a disporsi da nord in serata ed in rinforzo.

Altri fenomeni: 


PREVISIONE PER lunedì 20 settembre 2021
Stato del cielo: sereno o poco nuvoloso, con maggiori addensamenti sulle Alpi di confine; più velato e con sviluppo di cumuli dal pomeriggio fino ad irregolarmente nuvoloso in tarda serata.

Precipitazioni: rovesci isolati sui rilievi possibili dalla tarda mattina e per il pomeriggio; in serata in estensione anche alla pianura occidentale e Appennino.

Temperature: in calo; marcato nelle minime, più lieve nelle massime. In pianura minime intorno a 13°C, massime intorno a 23°C.

Zero termico: attorno a 2800 metri.

Venti: in pianura in attenuazione nella notte, poi deboli e prevalentemente orientali; in montagna ancora da moderati a forti da nord ma in rapida attenuazione nella giornata.

Altri fenomeni: 


PREVISIONE PER martedì 21 settembre 2021
Stato del cielo: parzialmente nuvoloso e variabile nella giornata, con i maggiori addensamenti sui settori meridionali della regione e sulle prime Prealpi nella mattina.

Precipitazioni: fino al mattino deboli rovesci e piovaschi sparsi sui settori meridionali della regione e sulle prime Prealpi; al pomeriggio più probabili sui rilievi.

Temperature: minime e massime senza variazioni rilevanti.

Zero termico: attorno a 2800 metri.

Venti: in pianura da deboli a moderati orientali; in montagna deboli settentrionali, tendenti a ruotare da sud nella giornata.

Altri fenomeni: 


TENDENZA PER MERCOLEDÌ 22 SETTEMBRE 2021

Poco nuvoloso per il temporaneo passaggio di nubi a media quota con debole sviluppo di cumuli sui rilievi. Precipitazioni assenti, salvo deboli ed isolati piovaschi pomeridiani sui rilievi. Venti deboli dai quadranti orientali in pianura, occidentali sui rilievi. Temperature senza variazioni rilevanti, lievemente inferiori alle medie del periodo.