ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Meteorologia




Meteo Lombardia

Previsioni a tre giorni e tendenza


EVOLUZIONE GENERALE

Sulla penisola italiana il persistente promontorio di alta pressione si indebolisce progressivamente per lo spostamento verso est della depressione iberica, favorendo sulla regione flussi umidi meridionali. Sino a domenica si manterrà una moderata instabilità alimentata anche dall'approfondimento di una depressione atlantica, con un generale aumento della nuvolosità e sporadiche precipitazioni a partire da sud. Successivamente e per le successive scadenze saranno favorite condizioni di maggiore stabilità grazie a flussi settentrionali, tranne nella giornata di martedì a causa di una veloce ondulazione ciclonica.                  


PREVISIONE PER venerdì 24 gennaio 2020

Stato del cielo: da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso, dal tardo pomeriggio nuvolosità in aumento da ovest fino a molto nuvoloso ovunque in serata.

Precipitazioni: dalla sera deboli o molto deboli a partire da pavese. Limite neve oltre 1300 metri circa.

Temperature: massime in calo. In Pianura massime tra 5 e 10°C.

Zero termico: inizialmente intorno a 2000 metri, in abbassamento dal pomeriggio fino a 1500 metri circa.

Venti: in pianura deboli variabili, in montagna deboli o moderati: su Appennino da est, su Alpi e Prealpi da sud.

Altri fenomeni: 



PREVISIONE PER sabato 25 gennaio 2020
Stato del cielo: nuvoloso o molto nuvoloso, temporanea attenuazione della nuvolosità sui settori settentrionali nelle ore centrali.

Precipitazioni: deboli irregolari, più probabili sui settori meridionali e prealpi orientali. Tendenti ad esaurirsi verso sera. Limite neve oltre 800-1000 metri circa.

Temperature: minime in aumento, massime in lieve calo. In Pianura minime tra 0 e 4 °C, massime tra 4 e 10°C.

Zero termico: variabile tra 1200 metri sui settori meridionali ai 1600 metri circa sui settori settentrionali; su Appennino temporaneamente in mattinata intorno ai 1000 metri.

Venti: in pianura deboli dapprima variabili, dal pomeriggio da ovest; in montagna deboli dai quadranti meridionali.

Altri fenomeni: 


PREVISIONE PER domenica 26 gennaio 2020
Stato del cielo: inizialmente nuvoloso con copertura più spessa sui settori meridionali, foschie e banchi di nebbia sulla Pianura. Dal pomeriggio schiarite.

Precipitazioni: fino al mattino possibili residue deboli sui settori orientali, meno probabili altrove. Limite neve intorno ai 1500m.

Temperature: minime stazionarie, massime in aumento. In Pianura minime intorno a 2°C, massime intorno a 8 °C.

Zero termico: inizialmete intorno a 1400 metri, in generale aumento intorno a 1600-1800 m in serata.

Venti: in pianura e in montagna deboli dai quadranti occidentali.

Altri fenomeni: 


PREVISIONE PER lunedì 27 gennaio 2020
Stato del cielo: generalmente poco nuvoloso, foschie e banchi di nebbia sulla Pianura. Copertura in aumento dalla serata.

Precipitazioni: assenti.

Temperature: minime in lieve diminuzione, massime in aumento.

Zero termico: intorno a 1600-1800 metri, leggermente più basso sui rilievi nord-orientali.

Venti: in pianura deboli dai quadranti occidentali; in montagna deboli e meridionali con qualche rinforzo sulle creste.

Altri fenomeni: 


TENDENZA PER MARTEDÌ 28 GENNAIO 2020

Martedì nuvolosità irregolare con possibili precipitazioni sparse sui settori occidentali e pianura nella prima parte della giornata. Temperature minime stazionarie o in lieve diminuzione, massime stazionarie. Mercoledì nuvolosità irregolare con scarsa probabilità di precipitazioni. Temperature minime in diminuzione, massime in aumento.