ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Meteorologia




Meteo Lombardia

Previsioni a tre giorni e tendenza


EVOLUZIONE GENERALE

Nei prossimi giorni un vasto campo di alta pressione si stabilirà sul Mediterraneo, su cui transiterà una massa d'aria molto calda proveniente direttamente dal Nord Africa. La nostra regione si appresta a vivere una fase molto calda che perdurerà per tutto il fine settimana, che sarà quindi caratterizzato da condizioni di marcata stabilità e temperature fino a 34-36 °C. Qualche raro acquazzone potrebbe interessare solo Alpi e Prealpi. L'inizio della nuova settimana proporrà una maggiore variabilità ovunque per la progressiva discesa di aria più fresca e instabile dal Nord Atlantico, per cui si segnala fin da ora il possibile ritorno di rovesci e temporali, specie in montagna.


PREVISIONE PER giovedì 19 maggio 2022

Stato del cielo: Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, temporaneamente nuvoloso su alcuni settori per il passaggio di nubi alte più consistenti.

Precipitazioni: moderata probabilità di brevi e isolati piovaschi nel pomeriggio sull'Alta Valtellina.

Temperature: massime in pianura tra 27-30 °C.

Zero termico: intorno a 3800 metri.

Venti: in pianura deboli orientali; su Alpi e Prealpi deboli di direzione variabile in quota, a regime di brezza nelle valli.

Altri fenomeni: 



PREVISIONE PER venerdì 20 maggio 2022
Stato del cielo: generalmente sereno o poco nuvoloso, temporanei annuvolamenti più consistenti saranno possibili sulle Alpi nel corso del pomeriggio.

Precipitazioni: bassa probabilità di locali e brevi rovesci sull'Alta Valtellina in serata.

Temperature: minime stazionarie o in lieve calo, massime in aumento. Valori minimi in pianura tra 15-19 °C, massimi tra 30-33 °C.

Zero termico: oltre i 4000 metri.

Venti: in pianura da deboli a moderati meridionali, specie sul pavese nel pomeriggio. In montagna deboli da nord-ovest in quota, a regime di brezza nelle valli.

Altri fenomeni: debole disagio da calore in pianura.


PREVISIONE PER sabato 21 maggio 2022
Stato del cielo: in prevalenza sereno o al più poco nuvoloso per il passaggio di nubi alte e sottili, debole attività cumuliforme sarà possibile sui rilievi.

Precipitazioni: generalmente assenti, tuttavia non sono esclusi isolati e brevi rovesci su Alpi e Prealpi durante le ore più calde.

Temperature: minime e massime in aumento. Valori minimi in pianura intorno a 17 °C, massimi intorno a 34 °C.

Zero termico: intorno a 4000 metri.

Venti: in pianura deboli o al più moderati occidentali, eccetto sul pavese dove proverranno da sud. Sulla Alpi moderati settentrionali con forti raffiche sul crinale di confine.

Altri fenomeni: moderato disagio da calore in pianura.


PREVISIONE PER domenica 22 maggio 2022
Stato del cielo: generalmente poco nuvoloso per nubi alte e sottili, tuttavia saranno possibili annuvolamenti anche più estesi e compatti, specie sulle Alpi.

Precipitazioni: possibilità di brevi rovesci o isolati temporali nel pomeriggio e in serata sulle Alpi.

Temperature: minime in aumento, massime stazionarie o in lieve calo.

Zero termico: intorno a 4000 metri.

Venti: in pianura deboli di direzione variabile; in montagna deboli occidentali in quota, a regime di brezza nelle valli.

Altri fenomeni: moderato disagio da calore in pianura.


TENDENZA PER LUNEDÌ 23 MAGGIO 2022

Lunedì sarà probabile una maggiore variabilità ovunque, inoltre aumenteranno le possibilità di avere rovesci e temporali sui rilievi alpini. Temperature in possibile calo ma ancora su valori pienamente estivi. Martedì possibile transito di un fronte perturbato atlantico, con maggiori probabilità di precipitazioni a ridosso di Alpi e Prealpi. Si segnala sin da ora la possibilità di rovesci e temporali anche forti. Temperature stazionarie o in ulteriore calo.