ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Meteorologia




Meteo Lombardia

Previsioni a tre giorni e tendenza


EVOLUZIONE GENERALE

Una profonda saccatura atlantica interessa l'Europa Centro-occidentale facendo affluire correnti caldo-umide e via via più instabili da sud-ovest sulla Lombardia, che determinano rovesci e temporali sparsi tra martedì pomeriggio e mercoledì, più probabili sui rilievi alpini e sull'alta pianura. Da giovedì la saccatura andrà isolandosi a circolazione chiusa sul Mediterraneo occidentale, permettendo un contestuale aumento della pressione sul Nord Italia e il ritorno a condizioni più stabili e soleggiate. Temperature in temporaneo calo mercoledì, poi in nuovo aumento tra giovedì e venerdì.


PREVISIONE PER martedì 24 maggio 2022

Stato del cielo: su Alpi e Prealpi nuvoloso o molto nuvoloso. Su Pianura e Appennino da irregolarmente nuvoloso a nuvoloso; maggiori schiarite sulle basse pianure.

Precipitazioni: isolate dalla tarda mattinata sulla fascia prealpina, specie occidentale. Dal pomeriggio, rovesci e temporali sparsi o diffusi su Alpi e Prealpi, in evoluzione da Ovest verso Est. Possibile interessamento dell'alta pianura, specie la parte occidentale. Possibili fenomeni di forte intensità. Precipitazioni meno probabili o assenti sulle basse pianure.

Temperature: in Pianura minime tra 16 e 20°C, massime in lieve calo, tra 27 e 30°C.

Zero termico: intorno a 3500 metri, in calo fino a 3000-3200 m in serata sulle Alpi.

Venti: in pianura deboli di direzione variabile, con rinforzi a tratti fino a moderati nel pomeriggio, in particolare su pavese; in montagna deboli o moderati dai quadranti meridionali.

Altri fenomeni: possibili raffiche di vento e locali grandine in corrispondenza dei temporali più intensi.



PREVISIONE PER mercoledì 25 maggio 2022
Stato del cielo: nuvoloso o molto nuvoloso al mattino, specie lungo la fascia alpina e prealpina; irregolarmente nuvoloso nel pomeriggio con schiarite più ampie sulle pianure nord-occidentali.

Precipitazioni: nottetempo e al mattino rovesci e temporali diffusi sulla fascia alpina e prealpina centro-occidentale; altrove in forma più isolata e più probabili sulle pianure occidentali. Nel pomeriggio rovesci o temporali sparsi sui rilievi alpini e sulle basse pianure. Fenomeni in esaurimento dalla sera.

Temperature: minime e massime in calo. In pianura minime tra 16 e 18°C, massime tra 25 e 28°C.

Zero termico: intorno a 3300 metri.

Venti: in pianura deboli variabili; in montagna deboli o moderati: nella prima parte della giornata da sudovest, poi in rotazione dai quadranti settentrionali.

Altri fenomeni: 


PREVISIONE PER giovedì 26 maggio 2022
Stato del cielo: irregolarmente nuvoloso.

Precipitazioni: deboli residue fino al primo mattino. Nel pomeriggio deboli sparse, più probabili sui settori orientali e meridionali, anche a carattere di rovescio o temporale.

Temperature: minime e massime stazionarie o in lieve aumento. Minime in pianura intorno ai 17°C, massime attorno ai 28°C.

Zero termico: intorno a 3600 metri.

Venti: in pianura deboli variabili, in montagna deboli dai quadranti meridionali.

Altri fenomeni: 


PREVISIONE PER venerdì 27 maggio 2022
Stato del cielo: poco o irregolarmente nuvoloso.

Precipitazioni: isolati rovesci o brevi temporali sui rilievi nel pomeriggio.

Temperature: minime in aumento, massime in aumento.

Zero termico: in aumento, intorno a 3800 m.

Venti: deboli a prevalente regime di brezza con rinforzi settentrionali in serata sui rilievi.

Altri fenomeni: 


TENDENZA PER SABATO 28 MAGGIO 2022

Tra sabato e domenica è atteso l'ingresso di un fronte freddo dal Nord Europa, che potrebbe accentuare nuovamente le condizioni di instabilità e favorire un rinforzo della ventilazione orientale. Temperature in contestuale diminuzione.