ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Meteorologia




Meteo Lombardia

Previsioni a tre giorni e tendenza


EVOLUZIONE GENERALE

L’espansione dell’anticiclone delle Azzorre sull’Europa occidentale determina condizioni stabili ed asciutte sulla Lombardia con venti deboli al suolo per tutto il fine settimana eccetto qualche rinforzo in quota; gelate mattutine in pianura. Lunedì un’estesa saccatura artica tenderà ad approfondirsi sull’Europa orientale: dal pomeriggio progressiva intensificazione della ventilazione da nord, a carattere di foehn nelle valli esposte, localmente fino alle pianure. Condizioni anticicloniche stabili e asciutte tra martedì e giovedì con un possibile nuovo esteso rinforzo dei venti tra mercoledì e giovedì.


PREVISIONE PER sabato 28 gennaio 2023

Stato del cielo: in prevalenza sereno o poco nuvoloso su tutti i settori: nubi basse al primo mattino sulla pianura e su zone pedemontane, sottili velature in transito durante il giorno.

Precipitazioni: assenti.

Temperature: in pianura massime tra 6 e 9 °C.

Zero termico: intorno a 900 metri.

Venti: in pianura deboli di direzione variabile, in montagna deboli da nord-est con temporanei rinforzi sull'Appennino.

Altri fenomeni: gelate anche estese al primo mattino, locali foschie sulla bassa pianura nelle ore più fredde.



PREVISIONE PER domenica 29 gennaio 2023
Stato del cielo: cielo sereno o poco nuvoloso con qualche nube bassa al mattino su Prealpi e bassa pianura e passaggi di velature in serata.

Precipitazioni: assenti.

Temperature: minime in calo, massime stazionarie. In pianura minime tra -4 e 1 °C, massime tra 6 e 9 °C.

Zero termico: intorno a 800 metri al mattino, nel pomeriggio in progressivo aumento fino a circa 1800 metri.

Venti: in pianura molto deboli di direzione variabile, in montagna deboli settentrionali con qualche rinforzo in serata.

Altri fenomeni: estese gelate nella notte e al primo mattino anche in pianura, possibilità di locali foschie o nebbie sulla bassa pianura e nei fondivalle nelle ore più fredde.


PREVISIONE PER lunedì 30 gennaio 2023
Stato del cielo: sereno o poco nuvoloso con qualche nube bassa sulla bassa pianura al mattino e ripetuti passaggi di sottili velature; in serata irregolari addensamenti su Alpi confinali.

Precipitazioni: assenti salvo locali nevicate su Alpi confinali in tarda serata.

Temperature: minime stazionarie o in leggero calo in pianura, in aumento in sui settori alpini, massime in aumento, specie sui rilevi interessati dal foehn. In pianura minime intorno a -3 °C, massime intorno a 8 °C.

Zero termico: in aumento fin oltre 2500 metri, in calo in serata intorno a 1500 metri a nord.

Venti: in pianura al mattino deboli occidentali, di sera in rinforzo moderato; in montagna la mattina deboli o moderati settentrionali, in progressivo rinforzo nel pomeriggio/sera con raffiche fin oltre 75 km/h in quota, anche a carattere di foenh. Rinforzi da sud su Appennino.

Altri fenomeni: estese gelate nella notte e al primo mattino anche in pianura, possibilità di locali foschie o nebbie sulla bassa pianura e nei fondivalle al mattino.


PREVISIONE PER martedì 31 gennaio 2023
Stato del cielo: sereno o poco nuvoloso con qualche nube bassa sulla bassa pianura al mattino e addensamenti su Alpi confinali; in serata sottili velature passeggere.

Precipitazioni: assenti salvo residue locali nevicate su Alpi confinali in mattinata.

Temperature: minime e massime in leggero aumento.

Zero termico: variabile intorno a 2000 metri.

Venti: in pianura fino al primo mattino localmente moderati settentrionali, successivamente variabili ed in attenuazione; in montagna moderati o forti settentrionali, anche a carattere di foenh, in attenuazione dal pomeriggio ma con persistenti raffiche forti in quota su Alpi confinali.

Altri fenomeni: 


TENDENZA PER MERCOLEDÌ 1 FEBBRAIO 2023

Mercoledì sereno o poco nuvoloso con passaggi di velature e qualche addensamento su Alpi confinali dove non si esclude qualche locale nevicata. Temperature in leggero aumento. Ventilazione in generale rinforzo in serata. Giovedì poco nuvoloso con addensamenti su rilievi settentrionali dove non si esclude qualche locale nevicata. Temperature in leggero aumento sulla pianura, in calo in montagna. Ventilazione moderata o forte.