ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Meteorologia




Meteo Lombardia

Previsioni a tre giorni e tendenza


EVOLUZIONE GENERALE

Situazione meteo che continua ad essere fortemente influenzata da un vasto campo di alta pressione, esteso dal vicino Atlantico a gran parte dell'Europa centro-occidentale. Ne deriva un generale contesto di nebbie e nubi basse in Pianura, prevalenza di sole sui rilievi. Fino a domani, giovedì 27, nessuna variazione, ma da venerdì l'arrivo di più impulsi perturbati dal Nord Europa provocherà un generale rinforzo dei venti, soprattutto in montagna ma a fasi alterne anche in Pianura. Precipitazioni assenti con l'eccezione di qualche nevicata sulle Alpi, maggiormente probabile da lunedì 31. Temperature massime in rialzo, minime stazionarie.


PREVISIONE PER mercoledì 26 gennaio 2022

Stato del cielo: Cielo nuvoloso o molto nuvoloso sulla Pianura, temporanee e brevi schiarite saranno possibili sui settori settentrionali e occidentali. Sulle Alpi sereno con tendenza ad aumento delle nubi in serata.

Precipitazioni: assenti.

Temperature: massime in pianura tra 6-8 °C.

Zero termico: intorno a 2400-2500 metri.

Venti: in pianura deboli o molto deboli di direzione variabile; in montagna da deboli a moderati settentrionali, rinforzi in serata con forti raffiche sulle creste di confine.

Altri fenomeni: Foschie dense sulla Pianura, tendenti a trasformarsi in nebbie dopo il tramonto.



PREVISIONE PER giovedì 27 gennaio 2022
Stato del cielo: nuvoloso o molto nuvoloso sulla Pianura, tendenza a progressive schiarite nel pomeriggio. Da poco nuvoloso a temporaneamente nuvoloso sulle Alpi.

Precipitazioni: assenti.

Temperature: minime in lieve aumento, massime stazionarie. Valori minimi in pianura tra 0-3 °C, massime tra 6-8 °C.

Zero termico: intorno a 2800 metri.

Venti: in pianura deboli di provenienza occidentale, in montagna deboli settentrionali con temporanei rinforzi in quota e sulle creste alpine di confine, specie in serata.

Altri fenomeni: probabili foschie dense diffuse e nebbie sulla Pianura, specie al primo mattino.


PREVISIONE PER venerdì 28 gennaio 2022
Stato del cielo: Sulla Pianura molte nubi in mattinata, più compatte sui settori orientale, in prevalenza poco nuvoloso dal pomeriggio. In montagna variabilità con annuvolamenti più consistenti sulle Alpi di confine.

Precipitazioni: deboli nevicate possibili sui settori retici, specie Alta Valtellina.

Temperature: minime in lieve calo, massime in marcato aumento. Valori minimi in pianura intorno a 0 °C, massimi intorno a 11 °C.

Zero termico: in veloce calo sin verso i 1400-1600 metri.

Venti: in Pianura deboli da ovest, tendenti a ruotare da nord sui settori occidentali, dove temporaneamente risulteranno moderati sotto forma di raffiche di foehn. Su Alpi e Prealpi forti da nord con foehn su Lario e Valchiavenna.

Altri fenomeni: probabili nebbie al primo mattino tra cremonese e mantovano.


PREVISIONE PER sabato 29 gennaio 2022
Stato del cielo: nuvolosità variabile, più compatta al mattino sulla bassa pianura orientale. Annuvolamenti consistenti possibili anche sui settori alpini di confine, specie dal pomeriggio.

Precipitazioni: assenti.

Temperature: minime e massime in diminuzione.

Zero termico: in rialzo dal pomeriggio sin oltre i 2000 metri.

Venti: in pianura deboli di direzione variabile, in montagna moderati da nord con forti raffiche sulle creste di confine.

Altri fenomeni: possibilità di locali nebbie tra cremonese e mantovano in mattinata.


TENDENZA PER DOMENICA 30 GENNAIO 2022

Domenica cielo in prevalenza poco nuvoloso, eccetto locali annuvolamenti più consistenti sulle Alpi. Bassa probabilità di precipitazioni sulle Alpi, nulla sui restanti settori. Venti in rinforzo da ovest sulla Pianura, da nord sulle Alpi con raffiche forti sui crinali di confine. Temperature massime in aumento. Lunedì peggioramento sulle Alpi per un fronte freddo in discesa dal Nord Europa, saranno possibili delle nevicate con venti in netto rinforzo. Temperature in calo.