ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Meteorologia




Bollettino Agrometeo

Previsioni a tre giorni e tendenza


LA SETTIMANA DAL 19 LUGLIO AL 25 LUGLIO 2021

Settimana estiva calda e afosa, ma caratterizzata da alcune giornate con temporali forti. I fenomeni più intensi si sono registrati giovedì 22, sabato 24 e domenica 25. Nei prossimi giorni, in pianura, condizioni meteorologiche debolmente instabili domani mattina, mercoledì 28, complessivamente stabili giovedì 29 e venerdì 30, nuovo graduale peggioramento da sabato 31. Temperature estive tra giovedì e sabato.


IL TEMPO PREVISTO


Mercoledì 28 insiste una circolazione depressionaria dal Nord Europa con nuovi rovesci e temporali a ridosso delle Prealpi e su parte della pianura, specie province occidentali. Giovedì 29 breve rimonta anticiclonica con precipitazioni assenti in pianura, al più possibili sui rilievi sottoforma di brevi rovesci; temperature in aumento. Da venerdì 30 nuovo graduale abbassamento del flusso perturbato atlantico con precipitazioni sotto forma di rovesci e temporali via via più probabili dai rilievi ai settori di pianura, quest’ultimi più interessati nelle giornate di sabato 31 e domenica 1 agosto. In questa fase, inoltre, calo delle temperature, specie nei valori massimi. Incerta l’evoluzione per lunedì 2 e martedì 3: ad oggi si evidenzia una fase di correnti occidentali con variabilità e possibilità di precipitazioni, soprattutto a ridosso delle Alpi. Temperature senza evidenti variazioni con valori generalmente inferiori alle medie del periodo.


LE PRECIPITAZIONI


Le precipitazioni settimanali

Nella prima parte della settimana condizioni meteorologiche stabili, o al più debolmente instabili sui rilievi. Da metà settimana condizioni meteorologiche via via più instabili, dapprima per deboli infiltrazioni di aria più fresca, poi per correnti sudoccidentali gradualmente più perturbate. Le giornate caratterizzate dalle maggiori precipitazioni sono state giovedì 22, sabato 24 e domenica 25. Nel dettaglio: giovedì 22 al mattino rovesci o temporali sparsi sulle Alpi e isolati sulla pianura occidentale, dal pomeriggio sparsi sui settori orientali e poi ancora su Alpi e Prealpi in serata: localmente di moderata o forte intensità (48.2 mm a Gargnano-BS, 35.4 mm a Garzeno-CO, 23.8 mm a Premana-LC). Sabato 24 dalle prime ore del mattino rovesci o temporali (localmente da moderati a forti) su Nordovest ed alta pianura occidentale (34.9 mm a Montemezzo-CO, 19.8 mm a Samolaco-SO, 9.4 mm a Luino-VA). Domenica 25 rovesci o temporali diffusi, da moderati a forti su Prealpi ed alta pianura, sparsi altrove: accumuli areali da moderati a forti o molto forti, in particolare nelle province di Como, Lecco e Bergamo ed in Valchiavenna (115.4 mm a Rota d’Imagna-BG, 94.2 mm a Olginate-LC, 82.6 mm a Como).
 


LE TEMPERATURE

Temperature settimanali leggermente superiori alla media recente (1990-2019). Le temperature minime più basse, al piano o nei fondivalle, non sono mai scese sotto i 13°/14°C e localmente, nelle aree urbane, hanno stentato a scendere sotto i 20°C: 13.6°C a Samolaco-SO il 20, 13.7°C a Cortenova-LC il 19, 21.1°C a Voghera-PV il 19, 21.4°C a Brescia il 23. Le massime più elevate, e diffusamente fino a 35°C in pianura, si sono raggiunte generalmente martedì 20: 35.6°C a Milano e Busto Arsizio-VA, 35.4°C a Pavia e Cavenago d’Adda-LO.
 



IL VENTO E ALTRI FENOMENI

Settimana più vivace a partire da giovedì 22. Nel dettaglio: giovedì 22 venti moderati orientali in pianura, meridionali nelle valli, settentrionali o variabili in alta quota (medie orarie fino a 11.6 m/s a Dervio-LC, 9 m/s a Limone sul Garda-BS, 5.8 m/s a Sermide e Felonica-MN). Venerdì 23 venti ovunque deboli variabili, o moderati a regime di brezza (medie orarie fino a 8.3 m/s a Laveno Mombello-VA, 7.8 m/s a Livigno P.Foscagno-SO). Sabato 24 venti moderati orientali, o meridionali nei bassi strati, in quota sudoccidentali da moderati a localmente forti (medie orarie fino a 11.7 m/s a Madesimo P.Spluga-SO, 9.4 m/s a S.Margherita di Staffora-PV). Domenica 25 venti moderati orientali o meridionali nei bassi strati, tendenti a ruotare da nord verso sera (con forti raffiche nei temporali), in quota sudoccidentali (medie orarie fino a 12.1 m/s a Dervio-LC, 10.3 m/s a Iseo-BS, 9.4 m/s a Como).


Situazione Colture

ERBACEE
Mais di prima epoca è segnalato tra maturazione acquosa e inizio maturazione lattea. I colleghi di Condifesa Lombardia Nord-Est segnalano che, nella Bresciana, le temperature dell’ultimo mese stanno favorendo lo sviluppo di Ragnetto rosso (Tetranychus urticae). In campo si osserva la presenza abbastanza diffusa anche se le situazioni di danno grave sono ad ora limitate.
ARBOREE
Su vite lo sviluppo fenologico è compreso tra chiusura del grappolo e inizio invaiatura (nei vitigni precoci e nelle posizioni più favorevoli). Su melo le colture proseguono l’ingrossamento del frutto (con diametri “finali” raggiunti su Gala). I colleghi di Fondazione Fojanini segnalano che in Valtellina, si evidenzia una presenza in apparenza limitata di Cimice asiatica (Halyomorpha halys) nei meleti. Tuttavia, ricordano di prestare molta attenzione all’evolversi della situazione, in quanto da recenti controlli in impianti di nocciolo, le popolazioni di cimice asiatica presenti nell’ambiente risultano abbondanti.

a



Ragnetto rosso "in azione"





Pubblicazione: Rapporto sul Consumo di Suolo 2021

È stato recentemente pubblicato sul sito istituzionale di SNPA (Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente) il rapporto “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici” che aggiorna annualmente sulle attività di monitoraggio del territorio e del consumo di suolo in tutte le regioni d’Italia. Il Rapporto, insieme alla cartografia e alle banche dati di indicatori, fornisce il quadro aggiornato dei processi di trasformazione della copertura del suolo e permette di valutare l’impatto del consumo di suolo sul paesaggio e sui servizi ecosistemici. Per scaricare il Rapporto (27 Mb) e le informazioni allegate è possibile consultare il link: https://www.snpambiente.it/2021/07/14/consumo-di-suolo-dinamiche-territoriali-e-servizi-ecosistemici-edizione-2021/ .





ARPA LOMBARDIA. SERVIZIO METEOROLOGICO REGIONALE
Tel. 02.69666.401 Fax 02.69666.248
e-mail: meteo@arpalombardia.it