ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

RAPPORTO STATO AMBIENTE

Idrometeorologia

Periodo di riferimento: 2018

 

Il 2018 è stato caratterizzato da precipitazioni complessivamente nella media se confrontate con i precedenti 15 anni (2002-2017). Da segnalare una stagione primaverile particolarmente generosa con cumulate sopra la media in tutti i mesi, mentre un dato significativo è rappresentato da valori oltre la norma nel mese di luglio, sintomo di una frequente attività temporalesca. Al contrario, spiccano le scarse cumulate di settembre e dicembre, con scarsi apporti nevosi nella prima parte dell’inverno 2018-2019; nel complesso, però, l’autunno è risultato piovoso con precipitazioni in media nel mese di novembre, mentre ottobre è stato segnato dal transito della tempesta “Vaia”: localmente sulle aree alpine e prealpine, nel totale dei quattro giorni di maltempo (dal 27 al 30), sono stati calcolati tempi di ritorno anche superiori ai 500 anni per cumulate di pioggia su 2,3,4 e 5 giorni.

Complessivamente si sono registrati 35.218 milioni di metri cubi precipitati in linea con la media del periodo 2008-2015. Le precipitazioni nevose a inizio stagione hanno registrato valori inferiori alla media, le precipitazioni primaverili hanno recuperato il deficit facendo registrare a fine stagione valori superiori alla media. La portata media del fiume Po misurata a Borgoforte è risultata pari a 1.485 metri cubi al secondo, in linea alla media 2008-2015, pari a 1.511 metri cubi al secondo.

Le temperature del 2018 in Lombardia confermano un trend di aumento riscontrabile anche a livello nazionale e globale. Analizzando nel dettaglio i singoli mesi non emergono particolari anomalie rispetto al periodo di riferimento 2002-2017, tuttavia è possibile apprezzare una costante anomalia positiva nella seconda parte dell’anno. Maggiormente variabile il periodo da gennaio ad aprile, con marzo unico mese a far segnare valori significativamente sotto la media. Complessivamente, gennaio e settembre sono risultati i mesi con l’anomalia termica positiva maggiore.

Ulteriori approfondimenti:

Sintesi meteoclimatica per la Lombardia, 2018

Gli indicatori del clima in Italia, 2018

WMO Statement on the State of the Global Climate in 2018 (English version)


Aiutaci a migliorare questa pagina
 

Le informazioni fornite sono chiare ed esaustive?

 
 
twitter youtube