ARPA Lombardia - Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente

Home  /  Notizie  / VENTO E TEMPORALI FORTI SU MILANO E B...
Home Notizie / VENTO E TEMPORALI FORTI SU MILANO E B...

VENTO E TEMPORALI FORTI SU MILANO E BRIANZA 14-15 MAGGIO 2020

Si è in parte attenuata nelle ultime ore la fase di forte instabilità causata dalla perturbazione transitata tra la notte di ieri, 14 maggio, e questa mattina sulla Lombardia. La vasta depressione centrata tra Portogallo e Spagna ha investito in particolare il Nord Italia e, sulle zone lombarde interessate, era attivo dal pomeriggo ieri un livello arancione di allerta di Protezione civile per temporali forti e rischio idrometeo e giallo per vento forte.


L'attivo e ampio fronte temporalesco ha iniziato a interessare la regione a partire dai settori meridionali dalla serata, muovendosi piuttosto velocemente verso nord in nottata. Sono state così coinvolte dalle precipitazioni tutte le zone della regione, in particolar modo i settori occidentali della Pianura dove il fronte temporalesco si è rigenerato per diverse ore scaricando quantitativi di pioggia molto forti, accompagnati da raffiche di vento fin sui 60 km/h.

 

Pioggia caduta nelle ultime 12 ore

La zona maggiormente interessata è stata quella del milanese centrale e occidentale e i rispettivi settori a nord fino alle province di Varese-Como e Lecco. I dati delle precipitazioni cumulate nelle 12 ore dalla sera di giovedì 14 e fino al mattino di venerdì 15, evidenziano che sul milanese sono caduti 133 mm a Piazza Zavattari, 122 mm a Corsico, 121 mm a Rho, 96 mm in via Rosellini e quantitativi compresi tra gli 80 e 100 mm sulle stazioni a Nord di Milano.

Anche l'intensità oraria massima delle precipitazioni si è registrata in due stazioni di Milano: in Piazza Zavattari sono caduti ben 54,8 mm tra le ore 00 e le 01 di giovedì 15, in Via Rosellini invece 41,6 mm tra le 02 e le 03 della notte.

cumulate.JPG

cumulate ovest-n.JPG

zavattari e monte lema.JPG

Colmi di piena

Gli eventi meteorici registrati nella scorsa notte hanno determinato l'innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua di tutta la Lombardia, in particolare, dei bacini idrografici Lambro-Seveso-Olona a nord di Milano.

I colmi di piena raggiunti durante la notte sono attualmente in decrescita.

I livelli di Palazzolo sono un dato importante per la gestione delle portate del Seveso in arrivo a Milano. In funzione di tale livello viene attivato il CSNO (Canale Scolmatore di Nord Ovest) che devia la portata in eccesso verso il fiume Ticino. Il colmo di piena si è verificato intorno alle 2:00 del 15/05/2020 è ha raggiunto il valore di 2.3 m, inferiore al colmo registrato l'8/07/2014 che ha raggiunto valori pari a 3.9 m.

Palazzolo.JPG

 Alla stazione di misura di Milano zona Niguarda il colmo di piena del Seveso si è verificato intorno alle 2:40 del 15/05/2020 è ha raggiunto il valore di 2.4 m, livello sufficientemente alto per generare l'esondazione del corso d'acqua, ma comunque inferiore al colmo di piena registrato l'8/07/2014 che ha raggiunto il valore di a 4.9 m.

niguarda.JPG

foto palazzolo2.jpg

Previsioni per le prossime ore

Nelle prossime ore permarrà una certa instabilità sulla regione con l'occasione di qualche rovescio e temporale sparso ma di intensità inferiore rispetto al passaggio perturbato della notte. Una generale attenuazione dei fenomeni si avrà in serata. Anche sabato tempo variabile a tratti lievemente instabile con qualche rovescio o locale temporale ancora possibile in particolar modo sui rilievi.

Per tutti i dettagli e gli aggiornamenti meteo: https://www.arpalombardia.it/Pages/Meteorologia/Previsioni-e-Bollettini.aspx#/topPagina

Per visualizzare i dati i tempo reale della rete di monitoraggio di Arpa Lombardia: http://iris.arpalombardia.it/common/webgis_central.php?TYPE=guest

http://idro.arpalombardia.it/pmapper-4.0/map.phtml

La pagina dedicata alle allerte di Protezione Civile della Regione Lombardia:
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/Enti-e-Operatori/protezione-civile/allerte/allerte

 


Notizie piu lette

twitter youtube